Metro Exodus includerà finali multipli, ma la morale sarà “sfumata”

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 17 Gennaio 2019 - 14:22

Nelle scorse ore, il nostro Matteo Bussani vi ha raccontato tutto di Metro Exodus nella nostra ultima anteprima prima della recensione finale. Nel frattempo, arrivano anche dal team di sviluppo alcuni succosi dettagli su alcune meccaniche chiave del gioco, come quella della moralità che condurrà a diversi finali multipli che dipenderanno dalle scelte del giocatore. Se pensate semplicemente di mettervi comodi per seguire il cammino dell’eroe buono o quello dell’antieroe, il leader per le comunicazioni di Deep Silver, Huw Beynon, fa sapere che non sarà tutto così bianco o così nero.

metro exodus

Metro Exodus e la moralità ricca di sfumature

Nel corso di un’intervista, Beynon ha spiegato che per gli sviluppatori era molto importante fare in modo che le scelte legate alla moralità fossero sfumate, nel corso del gioco. Non ci sarà mai una situazione come “aiuta lo sconosciuto/lascia morire da solo lo sconosciuto”, in cui appare evidente che un’azione sia da buono e una da cattivo.

Come spiegato da Beynon:

È davvero molto importante far notare che, il modo in cui funziona questo sistema, non è che le scelte ti vengono semplicemente telegrafate davanti. Non ti compaiono degli interrogativi che ti dicono “premi questo bottone per fare la cosa buona o questo per fare la cosa cattiva”. A dire il vero, non lo abbiamo nemmeno chiamato sistema di moralità perché non è semplicemente o bianco o nero. È estremamente più sfumato di così. È una cosa molto discreta all’interno del gioco e la nostra intenzione era che le persone semplicemente non potessero farsene gioco.

Metro Exodus vi darà il finale che vi meritate

Il fatto che il gioco non abbia un vero sistema di moralità o onore, con livello alto o basso, fa in modo che non ci sia nemmeno un finale “buono” o “cattivo” in base alla vostra condotta: ci saranno finali diversi influenzati dalle vostre azioni, ma anche in questo caso non si potrà parlare di finale bianco o finale nero, di finale dall’onore alto o dall’onore basso, perché il gioco sguazza nel grigio.

In merito, Beynon ha spiegato:

Devi giocare il gioco nel modo in cui vuoi giocarlo. Puoi essere qualsiasi personaggio tu voglia essere. Puoi reagire al mondo di gioco nel modo che preferisci, ma ci saranno sicuramente delle conseguenze per le azioni che farai. Non c’è un finale giusto o un finale sbagliato. Come spiegato anche dal nostro creative director, ognuno avrà il finale che si merita.

Vi ricordiamo che Metro Exodus esordirà su PC, PS4 e Xbox One il prossimo 15 febbraio. Consultate la scheda dedicata per tutti i video e gli ulteriori approfondimenti dedicati al gioco.

Fonte: GamingBolt




TAG: metro exodus

OffertaBestseller No. 1