News 1 min

Metal Gear Solid e Castlevania torneranno, ma ci vorrà un po’

Nuove indiscrezioni sui franchise storici di Konami

Un nuovo report di VGC rivela che nuovi capitoli di Metal Gear Solid e Castlevania sarebbero in programma presso Konami.

Tuttavia, questi piani potrebbero metterci ancora molto prima di concretizzarsi, come appreso dal sito inglese.

Castlevania non sta producendo nuovi giochi, all’infuori delle riproposizioni dei classici, dal tris di titoli realizzati dallo studio spagnolo MercurySteam.

Metal Gear è fermo dallo spin-off Survive, seguito immediatamente all’addio del creatore Hideo Kojima alla casa giapponese.

La ricostruzione del portale industry induce a pensare che ci sia almeno un gioco di Silent Hill in cantiere con modalità simili a quelle che porterebbero al recupero delle due storiche saghe.

Castlevania di Netflix.

«In aggiunta a Silent Hill, fonti dicono che Konami ha anche piani per lavorare a giochi di Castlevania e Metal Gear Solid attraverso compagnie esterne», spiega VGC.

«Ma qualunque potenziale uscita è ancora lontana anni», conclude il report, probabilmente perché queste compagnie non sarebbero state scelte per il momento.

Alla base ci sarebbe stato un cambio di mentalità ai vertici di Konami, «che storicamente ha respinto gran parte delle proposte di esternalizzare i suoi brand videoludici chiave».

In tal senso potrebbe essere letta la chiusura di tre studi interni, in una sorta di shift culturale interno alla compagnia che li avrebbe resi superflui.

«Ad ogni modo, in seguito alle performance deludenti di titoli in-house come Metal Gear Survive e Contra: Rogue Corps, fonti dicono che la compagnia è diventata più intenzionata ad ingaggiare studi esterni per i suoi franchise principali».

A questo punto, non resta da capire chi si potrebbe occupare delle due proprietà intellettuali, con Metal Gear in particolare da sempre legata a doppio filo al suo creatore originale.

Se volete acquistare una recente produzione AAA di Konami, potreste voler scoprire di più della leggenda di Big Boss in Metal Gear Solid V.