News 1 min

Mafia Definitive Edition ha la benedizione del creatore Daniel Vavra

Ecco cosa gli è piaciuto e cosa no

Il portale ceco Gry Online ha sentito il creatore del gioco originale Daniel Vavra a proposito di Mafia Definitive Edition, per capire come ci si stia rapportando a pochi giorni dal lancio della scorsa settimana.

Vavra ha raccontato di aver apprezzato i piccoli dettagli implementati nel mondo del gioco, come la descrizione dei problemi del periodo discussi in radio e nei giornali, un aspetto che abbiamo sottolineato anche nella nostra recensione.

Il creatore del franchise ha anche apprezzato il modo in cui il gioco sfrutta gli avanzamenti tecnologici per rappresentare la nuova Lost Heaven.

Ci sono pure cose che non gli sono piaciute, però: si spara troppo, a suo dire, perché il gioco originale era pensato per uccidere meno persone possibili. Allo stesso modo, è troppo facile guidare, perché il modello di guidare di partenza era stato progettato per porre una sorta di ostacolo al giocatore.

Guardandosi alle spalle, Vavra avrebbe apprezzato anch’egli l’idea di riscrivere parti della sceneggiatura e dei dialoghi, ma non l’avrebbe fatto nel modo in cui lo ha fatto Mafia Definitive Edition. In particolare non gli è andato giù lo scarso tempo su schermo concesso a Morello, l’antagonista principale.

Rivelando una curiosità, il ceco ha spiegato che il suo piano originale sarebbe stato fornire Mafia 2 due anni dopo il lancio del primo capitolo, mentre il suo Mafia 3 sarebbe dovuto uscire sulle console della generazione successiva, ovvero Xbox 360 e PS3.

Quella sceneggiatura è stata tuttavia cestinata, con Vavra che lasciò lo studio dopo conflitti con 2K Games, proprietaria dell’IP.

A proposito di futuro, Hangar 13, che ora si sta occupando della saga, ritiene che un Mafia 4 si farà soltanto se Mafia Definitive Edition avrà abbastanza successo.

Mafia Definitive Edition è in uscita il 25 settembre e potete farlo subito vostro acquistandolo su Amazon al prezzo minimo garantito.