RECENSIONE TECH 7 min

Lenovo Legion 5 Pro | Recensione – Gaming e produttività ai massimi livelli

Lenovo Legion 5 Pro è un notebook da gaming potente ed equilibrato, adatto sia per la produttività che per il gaming più spinto.

Dato il periodo storico nel quale viviamo, funestato da una domanda eccessiva di schede video e dall’impossibilità di soddisfare tale richieste da parte dei maggiori produttori con conseguente carenza e rialzo esagerato di prezzi, diversi giocatori si sono rivolti al mercato dei notebook per soddisfare la loro esigenza di gaming più sfrenato. Fortunatamente, il mondo dei computer portatili, sebbene intaccato dalla odierna situazione, offre soluzioni adatte a diverse tipologie di consumatori, talvolta anche con prodotti che riescono a fornire il giusto compromesso tra portabilità, potenza e durata nel tempo.

Il notebook gaming Lenovo Legion 5 Pro appartiene proprio a quest’ultima categoria e, nel corso delle ultime settimane, abbiamo avuto modo di testarlo e portarci a considerarlo uno dei migliori che attualmente potete acquistare, soprattutto considerando il buon rapporto qualità/prezzo. Se state cercando un portatile per videogiocare alla grande, ma anche per utilizzare programmi per la produttività personale, fotoritocco, modellazione 3D e montaggio video, Lenovo Legion 5 Pro, che può essere considerato un vero e proprio desktop replacement, può fare davvero al caso vostro. Vediamo insieme perché.

Il primo impatto è sicuramente positivo
Lenovo Legion 5 Pro

Design

Il notebook gaming Lenovo Legion 5 Pro presenta un’estetica accattivante, sebbene più sobria rispetto a molti modelli analoghi in commercio. Gli indizi sulla sua anima “da gaming” sono riscontrabili dalla scocca superiore in metallo a protezione dello schermo, dove capeggia il logo illuminato della serie “Legion”, e dalle feritoie posteriori per l’espulsione dell’aria, dotate di un design ottimizzato per favorire l’air flow.

Il prodotto non è di certo un peso piuma, con i suoi 2,6 Kg che potrebbero farsi sentire durante i lunghi viaggi, soprattutto se consideriamo anche il generoso alimentatore da ben 300 W, che aggiunge circa un altro chilogrammo al tutto. Per questo motivo, capiamo sin da subito che l’habitat naturale di Lenovo Legion 5 Pro è la scrivania, o comunque altre zone dove è possibile collegarlo alla presa elettrica. L’autonomia, di cui parleremo più nel dettaglio a breve, come facilmente comprensibile non è uno dei suoi cavalli di battaglia.

Lenovo Legion 5 Pro ha uno spessore di 2,7 cm nel punto più alto ed è stato realizzato con grande cura. I materiali sono di ottima qualità e conferiscono un buon senso di solidità al prodotto, confermato anche dall’assenza di flessioni sulla tastiera.

La dotazione di porte è piuttosto generosa. Infatti, sul lato sinistro una USB Type-C e un jack da 3,5 mm per le cuffie. Dalla parte opposta, invece, sono presenti una porta USB Type-A e un selettore meccanico che permette di disattivare la webcam integrata da 720p per proteggere la vostra privacy. Infine, sul retro abbiamo il connettore proprietario per l’alimentazione, una porta Ethernet, una HDMI 2.1 full-size, tre porte USB Type-A e una USB Type-C (con supporto a USB-PD per la ricarica).

Sul retro possiamo vedere illuminarsi il logo Legion
Lenovo Legion 5 Pro
Un'occhiata da varie angolazioni

Schermo e audio

Uno dei (tanti) punti di forza di Lenovo Legion 5 Pro è dato dallo splendido pannello IPS da 16” con trattamento anti riflesso in formato 16:10, che offre quindi una maggior area in verticale rispetto ai più comuni monitor 16:9, a risoluzione WQXGA (2560×1600 pixel) con un tempo di risposta di 3 ms. A ciò si aggiunge una frequenza di aggiornamento piuttosto alta (165 Hz), supporto completo alla gamma di colori sRGB, la luminosità massima di 500 nit, compatibilità con NVIDIA G-Sync e FreeSync, nonché supporto a Dolby Vision (oltre a VESA DisplayHDR 400), caratteristica importante e certamente non molto comune.

Il polliciaggio e la risoluzione sono perfetti per sfruttare appieno l’hardware di cui è stato questo notebook e, viste le sue caratteristiche tecniche, si tratta di un’unità davvero ottima, che saprà stupirvi con la sua riproduzione accurata dei colori e le sue prestazioni eccellenti in ambito gaming.

Il comparto sonoro è affidato a due speaker da 2W Harman posti ai lati del Lenovo Legion 5 Pro, con supporto all’audio Nahimic 3D,in grado di offrire un audio surround virtuale per immergere i giocatori all’interno dell’azione. La qualità e la potenza sprigionata dai due altoparlanti è più che sufficiente, soprattutto attivando la virtualizzazione Nahimic, per un gaming più casual e per la fruizione di contenuti multimediali, mentre, come spesso accade, vi consigliamo di passare ad un buon paio di cuffie per godervi al meglio i vostri videogiochi preferiti.

Non male anche la riproduzione delle scene buie
Lenovo Legion 5 Pro

Tastiera e touchpad

Lenovo è un marchio associato generalmente a tastiere di buona qualità, soprattutto per la serie Thinkpad, destinata ad un pubblico professionale; quindi, abbiamo approcciato la keyboard di Lenovo Legion 5 Pro con fiducia. Fortunatamente, anche in quest’ambito il notebook si rivela un vero portento. La tastiera è davvero comoda per la digitazione con una corsa di 1,5 mm e un rivestimento anti abrasione sui tasti che dovrebbe assicurare una buona durata nel tempo. È completa di tastierino numerico, caratteristica che, sebbene non fondamentale per il gaming, può certamente tornare utile con alcuni programmi di produttività personale. Il rumore generato dalla digitazione è molto leggero e quindi non genera eventuali fastidio a coloro che vi circondano.

Al di sotto della tastiera troviamo un touchpad di buone dimensioni e allineato con la barra spaziatrice, posizione scelta a causa del tastierino numerico. Si tratta di un buon dispositivo di puntamento che lascia scorrere facilmente le dita ed eseguire le varie gesture di Windows senza problemi. Non è cliccabile su tutta la superficie, ma solo nella parte inferiore. Ovviamente, anche in questo caso, per giocare seriamente è doveroso passare ad un più performante mouse.

Silenziosa e responsiva, la tastiera è davvero piacevole da usare
Lenovo Legion 5 Pro

Prestazioni

Il modello di Lenovo Legion 5 Pro a nostra disposizione è animato dal AMD Ryzen 7 5800H, CPU, con TDP di 45W, dotata di otto core e sedici thread con una frequenza base di 3,2 GHz in grado di arrivare sino a ben 4,4 GHz. La GPU integrata fa parte della serie AMD Radeon Graphics, con una frequenza dinamica massima di 2 GHz e 8 core grafici, ma la userete principalmente per le applicazioni meno impegnative a livello grafico oppure quando impiegherete il dispositivo in mobilità, dato che la vera parte del leone è data dalla NVIDIA GeForce RTX 3070, qui presente nella sua variante in grado di spingersi sino alla frequenza di 1.620 MHz a 140 W e accompagnata da 8 GB di memoria GDDR6 dedicata.

La dotazione di RAM è pari a 16GB DDR4-3200 in dual channel con timing di 22-22-52-74, mentre il command rate è pari a 1T. Il caricamento di giochi ed applicazioni è davvero veloce grazie all’SSD M.2 NVMe da 1TB, capace di raggiungere velocità di lettura e scrittura sequenziali, rispettivamente, di circa 3.500MB/s e 2.800MB/s.

Un'occhiata alle caratteristiche tecniche
Lenovo Legion 5 Pro

Passando ai benchmark sintetici, Lenovo Legion 5 Pro ha ottenuto un punteggio pari a 22.542 nel test FireStrike, 9.814 in Time Spy, 14.221 in Superposition (preset 1080p High) e 5.990 in Port Royale (test che mette alla prova le capacità della NVIDIA GeForce RTX 3070 in Ray Tracing). Si tratta di risultati di tutto rispetto che confermano la bontà della componentistica interna.

Continuiamo con gli eccellenti punteggi ottenuti in Cinebench R23, pari a 12.871 in multi core e 1.379 in single core, che mettono in risalto le capacità del processore soprattutto nei compiti dove il buon numero di core si fa sentire maggiormente. Da questo punto di vista, perciò, non avete nulla da temere per l’esecuzione sia di giochi che dei programmi più impegnativi.

I benchmark confermano che si tratta di un piccolo mostro
Lenovo Legion 5 Pro

Dopo aver ottenuto questi valori che, come di consueto, servono solo per darci un’idea delle performance ottenibili da questo portatile da gaming, abbiamo iniziato a mettere alla prova il notebook con vari videogiochi. Partendo con Shadow of the Tomb Raider e passando a Gears 5, Forza Horizon 4, Watch Dogs Legion e Control, per nominarne alcuni, Lenovo Legion 5 Pro ha offerto performance davvero eccellenti, mantenendosi oltre i 60 fps a risoluzione nativa (che ricordiamo essere 2560×1600 pixel, quindi superiore a 1080p, con i dettagli al massimo e gli effetti di Ray Tracing attivi, nonché usando il DLSS nei titoli compatibili.

In pratica, si tratta di notebook in grado di eseguire al meglio qualsiasi titolo attualmente in commercio anche a dettagli elevati, perfetto quindi per le persone che vogliono giocare senza perdere troppo tempo con ottimizzazioni varie. Le varie componenti sono perfettamente bilanciate  e vanno a creare un dispositivo in grado di esprimere appieno il proprio potenziale, senza fastidiosi colli di bottiglia. Inoltre, eventualmente in futuro basterà, se necessario, al massimo abbassare la risoluzione a 1080p per godere ugualmente di un’esperienza di gioco ottimale. Ultimo, ma non certo per importanza, la presenza di una tecnologia di “Intelligenza Artificiale”, proprietaria di Lenovo, in grado di ottimizzare al meglio il sistema per l’esecuzione di determinati videogiochi.

Nei videogiochi è un vero portento
Lenovo Legion 5 Pro

Di seguito riportiamo le specifiche complete del modello in esame:

  • Processore: AMD Ryzen 7 5800H
  • RAM: 16 GB (2 x 16 GB DDR-3200)
  • Archiviazione: SSD da 1 TB (M.2 NVMe PCIe 3.0)
  • Display: 16″ con risoluzione QHD (2.560 x 1.600 pixel), tecnologia IPS e frequenza di aggiornamento di 160 Hz, antiflesso, 100% sRGB, tempo di risposta di 3 ms, supporto Dolby Vision, FreeSync, G-Sync
  • Scheda grafica dedicata: NVIDIA GeForce RTX 3070 Laptop fino a 1.620 MHz a 140 W, 8GB GDDR6
  • Connessioni: Wi-Fi 6 (802.11ax) 2×2, Bluetooth 5.1, Ethernet 1Gb/s
  • Batteria: 80 Wh
  • Dimensioni: 2m685x35,6×26,42 cm
  • Peso: 2,58 Kg
  • Colore: Storm Grey (disponibile anche in Stingray White)
  • Porte: 2 USB-C 3.2 Gen2 (una con supporto Power Delivery), 4 USB-A 3.2 Gen1, HDMI, Ethernet, jack audio

Autonomia, temperatura e rumorosità

Viste le dimensioni, nonché la dotazione tecnica, non ci aspettavamo di certo da Lenovo Legion 5 Pro un’autonomia da record e così è stato, sebbene sia stata superiore alle aspettative. Scollegato dall’alimentazione di rete, il portatile, infatti, garantisce dalle 5 alle 7 ore di utilizzo leggero, che comprende la navigazione in rete, la scrittura di documenti o la visione di contenuti multimediali dai più famosi servizi di streaming, non esagerando con luminosità dello schermo o volume dell’audio. Ovviamente, passando a compiti impegnativi, come possono essere l’editing video, la codifica di filmati e, soprattutto, il gaming, la durata scende sino a circa un’ora e mezza. Questi risultati sono stati ottenuti attivando la modalità ibrida, la quale disattiva la RTX 3070, decisamente energivora, quando non è necessaria, facendo affidamento sulla GPU integrata nel processore.

A tenere a bada le temperature ci pensa la tecnologia Legion Coldfront 3.0 che vanta un sistema di aspirazione intelligente, un design a doppia ventola turbo, prese d’aria termiche sotto i tasti della tastiera e un sistema di scarico a quattro canali. Tutto questo per garantire a CPU e GPU di mantenere le frequenze massime possibilità senza incorrere in surriscaldamenti che porterebbero al Thermal Throttling, andando a limitare le performance. Inoltre, le ventole, sebbene si facciano sicuramente sentire alle velocità più sostenute, non producono mai un rumore particolarmente fastidioso, in quanto più simile a un fruscio.

Menzione d’onore anche per l’eccellente software Lenovo Vantage, attraverso il quale passano tutte le varie opzioni di personalizzazione di Lenovo Legion 5 Pro, tra cui l’attivazione o meno della modalità ibrida, il monitoraggio del sistema, gli aggiornamenti, l’accesso diretto al pannello Nahimic per l’audio, le impostazioni per la retroilluminazione a quattro zone della tastiera, l’attivazione o meno della ricarica rapida, e molto altro ancora.

Il software Lenovo Vantage è davvero molto completo
Lenovo Legion 5 Pro

In definitiva, Lenovo Legion 5 Pro è un notebook da gaming affidabile, robusto e potente. Soprattutto considerando l’attuale situazione del mercato. Il prezzo di listino di 1.999€ è decisamente a fuoco e permette di portarsi a casa un vero e proprio desktop replacement in grado di darvi gradi soddisfazioni a lungo.

Se dopo i dettagli appresi dalla recensione pensate che questo sia il notebook che fa per voi, trovate il Lenovo Legion 5 Pro in vendita su Amazon.

Lenovo Legion 5 Pro

Lenovo Legion Pro 5 è probabilmente uno dei notebook gaming più equilibrati attualmente in circolazione. La potenza è garantita dalla presenza dal processore AMD Ryzen 7 5800H accoppiato all'ottima NVIDIA GeForce RTX 3070 da 8 GB, mentre il display in formato 16:10 a risoluzione WQXGA a 165 Hz rende la fruizione dei contenuti un vero piacere per gli occhi. Dotato di una buona selezione di porte e una qualità costruttiva di alto livello, Lenovo Legion Pro 5 si presenta come un vero e proprio desktop replacement che sarà in grado di resistere anche alla prova del tempo. Peccato per la mancanza di sensori per il riconoscimento biometrico, che avrebbero garantito una maggiore sicurezza, e il peso che, sebbene non eccessivo, si farà certamente sentire trasportando con sé il prodotto, soprattutto insieme al suo generoso alimentatore.

Pro

  • Molto potente
  • Ottimo display
  • Tastiera molto confortevole
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Generosa quantità di porte

Contro

  • Niente sensori per il riconoscimento biometrico
  • Un po' pesante