Le cutscene di Cyberpunk 2077 saranno interattive

CD Projekt RED spiega l'idea dietro le cutscene che vedremo nel suo The Witcher 3

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 15 Ottobre 2019 - 15:45

Cyberpunk 2077 punta fortemente sul coinvolgimento del giocatore – e le cutscene non faranno certo eccezione. A rivelarlo è stato John Mamais, a capo di CD Projekt RED di Cracovia, che nel corso di un’intervista concessa GameSpot ha discusso del fatto che il giocatore sarà vivo e attivo anche durante le sequenze filmate, che saranno interattive.

In merito a questo aspetto del gioco, Mamais ha raccontato:

Per quanto riguarda l’aspetto legato ai filmati, abbiamo una cosa nuova che abbiamo chiamato Scene System. È un po’ simile ai dialoghi e al sistema di filmati che abbiamo nel contesto del gameplay, durante il gioco. Per noi è davvero importante, perché uno dei pilastri del nostro sviluppo era l’idea di immersione totale: questo Scene System si concentra pienamente sul far immergere totalmente il giocatore nel mondo di gioco.

cyberpunk 2077

Ecco perché non vedrete uno stacco e poi l’inizio di una cutscene in cui sarete passivi, ha aggiunto Mamais:

Sei davvero dentro la sequenza filmata, puoi controllare il personaggio o l’inquadratura, ci sono diverse possibilità di controllo, a seconda della cutscene. È davvero coinvolgente, non ti tira in nessun modo fuori dall’esperienza di gioco.

Vi ricordiamo che, nei giorni scorsi, Mamais aveva parlato anche dell’interesse, probabilmente utopistico per l’arrivo del gioco anche su Nintendo Switch. Inoltre, aveva anticipato che il team di sviluppo sta lavorando pienamente concentrato per fare in modo che la finestra di lancio venga rispettata.

Cyberpunk 2077 arriverà il 16 aprile 2020 su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia.




TAG: cyberpunk 2077