News 2 min

Kojima ama il PC (ma lancia una frecciatina ai giocatori di Death Stranding)

Portare Death Stranding su PC è stata sicuramente una scelta vincente, secondo Hideo.

Death Stranding, primo progetto di Kojima Productions, è stato originariamente pubblicato per PS4 a novembre 2019, prima di arrivare successivamente anche su PC tramite Steam ed Epic Games Store a luglio 2020.

La versione per personal computer ha dalla sua un frame rate più elevato, la modalità photo, il supporto per i monitor ultrawide e contenuti crossover con Half-Life.

Ora, in una recente video intervista (via VGC) il papà di Metal Gear Solid Hideo Kojima ha parlato della versione PC di Death Stranding e di quanto conti per lui il gaming (e l’utenza) su personal computer:

Quando ho iniziato a lavorare in questo settore, ho lavorato su giochi per PC. È passato un po ‘di tempo prima che iniziassi a creare titolo per console, quindi provo molto affetto e affinità verso l personal computer. I giochi sono sviluppati su PC, dopotutto.

Kojima ha confessato che Death Stranding è stato rilasciato per PC nel tentativo di attirare una nuova fetta di pubblico: «I giocatori PlayStation e gli utenti PC sono due cose ben distinte, due mercati a parte». Hideo ha anche reso noto di essere “molto orgoglioso” del fatto che Kojima Productions abbia sviluppato la versione PC come fosse quasi un gioco a sé stante, invece che convertirlo senza troppi sforzi.

«C’è molta utenza specifica su PC, quindi abbiamo cercato di includere funzionalità e espedienti che avrebbero reso felici i fan della piattaforma». E ancora: «Un altro problema erano i controlli del mouse. Non sono molto bravo a giocare con un mouse, ma la versione PC doveva supportare quel sistema di controllo, ma configurarlo era complicato. L’ho lasciato al nostro staff, però. Io gioco con un controller

Infine, Kojima ha aggiunto: «Quello che potrebbe essere l’aspetto più importante è che i giocatori su PC sono davvero molto supponenti e testardi quando si parla di giochi, creare qualcosa che li appagasse è stato molto complicato. Tuttavia, sono contento di aver accettato la sfida, visto che le persone sono piuttosto soddisfatte del risultato.»

Ricordiamo che a ottobre 2020 è arrivata la conferma ufficiale che Kojima Productions è al lavoro su un nuovo videogioco, ancora avvolto nel mistero. Se invece volete scoprire (o, perché no, riscoprire) cosa ne pensiamo su Death Stranding, date una letta alla nostra video recensione rigorosamente senza spoiler.

Potete portare a casa Death Stranding su PC anche in una fantastica Steelbook in formato fisico al prezzo minimo garantito!