Cinema 1 min

Jordan Vogt-Roberts racconta come è stato incaricato di occuparsi del film di Metal Gear

Vi abbiamo già parlato, in passato, di Jordan Vogt-Roberts, il regista appassionato della serie Metal Gear che si sta occupando del film dedicato a Solid Snake e compagni.Nel corso di un’intervista con la testata statunitense IGN.com, l’artista ha ricordato la perseveranza che gli ha consentito di ottenere l’assegnazione del film: in un primo momento, quando si propose, venne respinto, ma la passione ha avuto la meglio.Dopo il no, il regista ha iniziato a lavorare su una vera e propria “Bibbia” di Metal Gear Solid, nella quale nel giro di tre mesi ha fatto il punto sulla filosofia della serie, le sue caratteristiche, sui problemi negli adattamenti dai videogiochi al cinema e dall’esperienza attiva a quella di spettatori. Compiuto il lavoro, Vogt-Roberts ha presentato la suddetta Bibbia a Sony, dichiarando di non averla realizzata per essere ingaggiato, ma di voler essere certo che, chiunque finisse con l’essere il regista, si potesse realizzare una pellicola all’altezza della serie. La sua determinazione ha così convinto Sony, che gli ha affidato la direzione del film.Sono ormai diversi anni che si parla del film di Metal Gear Solid, soprattutto in virtù del grande trasporto di Vogt-Roberts per la serie. Speriamo che, mentre i lavori procedono, si possano presto scoprire ulteriori dettagli sui personaggi, le vicende e il cast artistico. Rimanete con noi per le novità.Fonte: DualShockers