News 1 min

Il primo gioco che girerà a 6K su Xbox Series X

«Sembra quasi computer grafica»

Xbox Series X punta alla risoluzione 4K con un frame rate massimo di 120fps, ma non sono state poste limitazioni particolari sul target raggiungibile e questo porterà a casi sì rari ma via via sempre più consistenti di titoli con prestazioni esotiche.

È questo il caso di The Touryst, ora disponibile su Xbox One, Nintendo Switch e PC, che godrà di un upgrade disponibile fin dal day one su Xbox Series X|S.

Il gioco, realizzato da Shin’en Multimedia, girerà alla risoluzione 6K su Xbox Series X, sensibilmente superiore a quella delle altre piattaforme.

«Renderizzeremo alla risoluzione 6K o 4K a seconda che sia Xbox Series X o S, e poi faremo downsample alla risoluzione obiettivo, quindi avrete un’immagine supercampionata molto vivace eppure con una fluidità extra», ha spiegato il CEO Manfred Linzner.

«È quasi come guardare un buon film in computer grafica ed è tutto senza riproiezione temporale, quindi ogni pixel è fresco e unico senza artefatti temporali».

A detta di Linzner, Xbox Series S non ha rappresentato «un limite per noi» in questo processo, nonostante le critiche e le lamentele di chi teme la console low cost possa rallentare lo sviluppo della next-gen.

Il gioco non sarà disponibile per PS4 e PS5 in tempi brevi (e neppure su Steam, visto che è un’esclusiva Epic Games Store), per cui non è possibile per ora fare confronti di natura tecnica.

Invece, per quanto riguarda le piattaforme di Microsoft, si tratterà di un vero e proprio titolo di lancio di Xbox Series X|S.

Se volete prenotare Xbox Series X, tenete d’occhio questa pagina. Per PlayStation 5, invece, non perdete di vista quest’altra.