News 1 min

Il nuovo design di Sonic ha richiesto cinque mesi di lavoro

Non sarà costato $35 milioni, ma il nuovo design di Sonic ha sicuramente richiesto un po' di tempo

Uno degli argomenti caldi del mese di novembre tra gli appassionati di videogiochi è stato indubbiamente il nuovo design di Sonic. La pellicola, in arrivo nelle sale italiane il 13 febbraio, doveva avere per protagonista il celebre porcospino di casa SEGA, realizzato però con un look che aveva fatto storcere (parecchio) il naso agli appassionati.

Fin troppo umanoide e antropomorfo, il protagonista del film aveva scatenato reazioni tra l’irato e l’ilare, al punto che Paramount Pictures aveva confermato che il look sarebbe stato modificato. Rumor di tutti i tipi si sono diffusi, fino a quelli che parlavano di $35 milioni spesi per modificare Sonic (poi smentiti), dandogli finalmente il nuovo (e stavolta apprezzato) look finale, quello visto nell’ultimo trailer.

Intervistato da Sonic Team Argentina, l’animatore Max Schneider ha rivelato che, anche se non è davvero costato $35 milioni, il nuovo look di Sonic ha indubbiamente richiesto un po’ di lavoro a chi se n’è occupato: per realizzarlo, infatti, ci sono voluti circa cinque mesi.

Come leggiamo nell’intervista:

Alcune cose sono state recuperate delle vecchie animazioni, ma altre abbiamo dovuto praticamente ricrearle proprio da zero.

Cambiando il modello del protagonista, insomma, si è andati incontro alla necessità di rianimare le scene che erano state già preparate in vista del film – e sicuramente è un processo che ha richiesto un po’ di fatica.

L’animatore ha anche confermato che il precedente design era stato approvato da Paramount Pictures perché lo riteneva perfettamente calzante in un universo condiviso con attori in carne e ossa.

Che aspettative avete per questo film?

Fonte: Videogamer.com