IGN Summer Of Gaming posticipato per mostrare solidarietà alla comunità afroamericana

Partirà con qualche giorno di ritardo

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 3 Giugno 2020 - 10:00

Sin dalla cancellazione dell’E3 2020 a causa delle preoccupazioni dovute all’emergenza sanitaria di Coronavirus COVID-19, molte aziende hanno annunciato diversi eventi digitali alternativi per aggiornare i giocatori sugli attuali e futuri titoli in arrivo.

IGN aveva presentato diverso tempo fa Summer Of Gaming, manifestazione corale alla quale avrebbero parteciperanno diversi nomi illustri come 2K Games, Amazon, Bandai Namco, Devolver Digital, Google, Sega, Square Enix, THQ Nordic, Twitter e CD Projekt RED.

Come probabilmente già saprete, l’attuale crisi americana derivata dall’uccisione di George Floyd, uomo di 46 anni morto dopo essere stato immobilizzato dall’agente di polizia Derek Chauvin, ha generato una grande indignazione a livello globale e diverse aziende si sono mostrate solidali con la comunità afroamericana.

Proprio per questo motivo, IGN ha deciso di posticipare l’inizio dell’evento almeno sino all’8 giugno, ma ha lasciato aperta la possibilità di un eventuale ulteriore invio.

Per il momento, ovviamente, non ci resta che seguire l’evolversi della vicenda.

Per tutte le informazioni relative agli eventi digitali previsti per i prossimi due mesi potete consultare il nostro speciale dedicato.

Fonte: Gaming Bolt




TAG: blacklivesmatters, e3 2020, ign, summer of gaming