I Battle Royale rallentano su Twitch: flessione per Fortnite, PUBG e Apex Legends

Tempo di un rallentamento per il fenomeno dei battle royale? I giochi stanno vivendo un calo di visualizzazioni sulle piattaforme di Streaming

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 15 Luglio 2019 - 12:43

Potremmo essere davanti a un rallentamento del fenomeno dei Battle Royale che ha letteralmente investito il mondo dei videogiochi, di recente? A lasciarlo supporre sono i numeri che arrivano dalla piattaforma di streaming Twitch, che parlano di un andamento in discesa per i titoli di questo genere.

Secondo quanto emerge, il sempre seguitissimo Fortnite, per far un esempio (che rimane il più visto sulla piattaforma), ha avuto un calo di ore di visualizzazione del 3,66% rispetto al primo quarto dello stesso anno. Cala anche PUBG, il decimo più visto nel Q2 19 (nel Q1 era stato il nono), mentre Apex Legends è addirittura scivolato fuori dalla top 10: nel primo quarto era terzo con 182 milioni di ore di visualizzazione, ora ne ha messo insieme meno di 65,3 milioni.

Si tratta indubbiamente di un segnale in merito all’andamento dei gusti degli spettatori su Twitch (e delle proposte dei più importanti streamer, di pari passo).

Importanti, a prescindere dai Battle Royale, anche le flessioni vissute da Dota 2Counter Strike: Global Offensive: hanno perso rispettivamente il 19,01% e il 19,98% di ore di visualizzazione, riuscendo comunque a rimanere saldamente nella top 10 dei più guardati.

Fonte: DualShockers




TAG: apex legends, battle royale, fortnite, twitch