News 1 min

Google Stadia presenta Stream Connect, Style Transfer ML e State Share

Google Stadia è stata presentata oggi alla GDC 2019, insieme a questi interessanti particolari

Google Stadia è stata presentata oggi alla GDC 2019, come avrete sentito se ci state seguendo.

Sotto il profilo del multiplayer, la funzionalità dello Stream Connect è stata dimostrata dal vivo con due tech demo, con interazioni in tempo reale tra diversi giocatori che possono “entrare” nella partita degli altri utenti in qualunque momento.

Style Transfer ML è un’altra feature destinata agli sviluppatori e consente di passare ad una IA una bozza dello stile che si vorrebbe adottare e vederla adottata in tempo reale allo scheletro del proprio gioco.

Tequila Works, studio di RiME, ha presentato la funzionalità sul palco e svelato che la userà per la creazione del suo prossimo gioco.

State Share permetterà di condividere un momento della propria sessione all’interno in un link che potremo inviare attraverso una mail o un social network, e far sì che un altro giocatore, nostro amico, parta da lì.

Tramite YouTube, potremo cliccare infine su un link affianco allo stream del nostro content creator preferito ed entrare in una lobby che, dopo una breve attesa, ci consentirà di giocare con lui.

A proposito della nuova piattaforma Google Stadia, avete dato uno sguardo al controller ufficiale?