God of War: il primo prototipo lasciò Shuhei Yoshida inorridito

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 20 Agosto 2018 - 0:00

Arrivare al successo di pubblica e critica richiede di percorrere una via tortuosa che non tutti avrebbero la costanza di affrontare. Ce lo rivela Cory Barlog, che nel corso del Devcom ha rivelato alcuni dettagli del primo prototipo del suo God of War.Mentre abbiamo già parlato del possibile scenario egiziano, Barlog ha rivelato ulteriori dettagli, come la reazione di Shuhei Yoshida di fronte al prototipo giocabile e la grande difficoltà a fare accettare Atreus come compagno di viaggio di Kratos controllato dall’IA.

La questione Yoshida per God of War

Non è stato affatto amore a prima vista, tra Shuhei Yoshida, presidente di Sony Worldwide Studios, e il ritorno di Kratos: quando ebbe modo di provare per la prima volta il gameplay, il dirigente lasciò la stanza inorridito senza dire nemmeno una parola al director. Il gioco, ammette Barlog, non era ancora rifinito, ma la demo realizzata serviva più che altro a dare un’idea delle sue meccaniche. Per questo, era afflitta da una grafica non all’altezza, mancavano alcune delle funzioni di gioco e anche il frame rate era estremamente basso. Caratteristiche che fecero storcere pesantemente il naso a Yoshida, che divenne in seguito, dopo i dovuti miglioramenti, grande sostenitore del progetto.

Le difficoltà di Atreus

Un’altra questione importante vissuta nel periodo di sviluppo del gioco è quella relativa a Atreus, considerando le difficoltà che un personaggio controllato dall’intelligenza artificiale dava agli sviluppatori – senza tener conto del suo apporto narrativo e del grande cambiamento che rappresentava per Kratos.Barlog ha raccontato che i programmatori per l’IA hanno avuto parecchio da fare per dare vita ad Atreus, al punto che Barlog ha fatto visita a Naughty Dog per confrontarsi con loro sui mezzi usati in The Last of Us per dare senso ai comportamenti di Ellie. Ricordiamo che God of War è disponibile su PS4. Il gioco ha sicuramente trovato la sua strada, considerando che parliamo dell’esclusiva PS4 che ha ottenuto la media voto migliore, considerando l’aggregatore Metacritic.Fonte: GearNuke




TAG: god of war