News 1 min

Gears 5 non migliora solo il frame rate su Xbox Series X: ecco un dettaglio sorprendente

Un cambio di passo notevole grazie alla next-gen

Dall’account ufficiale di Gears of War su Twitter arriva un nuovo, sorprendente dettaglio relativo ai miglioramenti di Gears 5 su Xbox Series X.

Il gioco sarà aggiornato per supportare un frame rate fino a 120fps sui monitor compatibili, ma questo non sarà il solo perfezionamento apportato da The Coalition.

Come svelato dallo sviluppatore, il team canadese è intervenuto anche sull’input lag, argomento su cui sono stati realizzate delle modifiche sensibili.

«Abbiamo ridotto la latenza degli input del 36% nella campagna e del 57% nel multiplayer», si legge in un tweet.

Questo vuol dire che la risposta dei personaggi su schermo ai nostri movimenti sul controller sarà di oltre la metà più veloce nel comparto multigiocatore.

Ciò fornirà «un’esperienza profondamente più reattiva per i nostri giocatori… specialmente quando ogni millisecondo conta».

La latenza sarà ancora più bassa, ovviamente, quando i giocatori accederanno alla modalità a 120fps del gioco, riservata però al solo multiplayer.

In quel caso, la percentuale del 57% sarà ancora più ampia, passando dagli attuali 64 millisecondi ad appena 30, contro i 44 della versione Xbox Series X.

La modalità a 120fps di Gears 5 sarà supportata anche su Xbox Series S, la console next-gen low cost di Microsoft.

I miglioramenti apportati per l’occasione del lancio delle nuove console riguarderanno pure i tempi di caricamento.

Se non possedere ancora Gears 5, potete acquistarne una copia su Amazon a prezzo scontato.