Fortnite fa retromarcia: rimosso aggiornamento 7.20 per un bug

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 21 Gennaio 2019 - 13:26

Piccolo grattacapo per Epic Games con il suo Fortnite: vi avevamo riferito, infatti, del lancio dell’aggiornamento 7.20, che aveva introdotto diverse novità. Tuttavia, le nuove feature hanno generato dei problemi imprevisti, che hanno costretto gli sviluppatori a riportare il gioco alla versione 7.10.

fortnite-season-7

Per il momento, insomma, le novità introdotte dall’ultima patch sono state rimosse per garantire il funzionamento del gioco, con Epic Games che ha già anticipato che riporterà tutte le feature in auge con il futuro aggiornamento 7.30, attualmente in lavorazione.

Il bug, a quanto apprendiamo, era sufficientemente critico da aver costretto Epic Games a questa mossa, poiché impediva del tutto di giocare i match, non consentendo ad alcuni giocatori di brandire le loro armi per attaccare.

Rimaniamo in attesa del lancio dell’aggiornamento 7.30 che porrà definitivamente una pezza su questa situazione.

Fonte: SlashGear




TAG: fortnite