News 2 min

Fortnite anticipa una collaborazione importante (dopo le polemiche)

Fortnite sarebbe pronto a collaborare con Among Us, dopo le polemiche per la modalità Impostori.

Pochi mesi fa, Fortnite ha accolto la nuova modalità Impostori all’interno del proprio battle royale: una vera e propria variante disponibile nel gioco di Epic Games di Among Us, il popolare fenomeno di Innersloth.

La novità non era però rimasta inosservata, dato che in tantissimi avevano accusato Epic Games di aver commesso un plagio, dato che la modalità di Fortnite sembrava essere praticamente identica al fenomeno videoludico esploso lo scorso anno.

Ricordiamo che solo poche ore prima dell’annuncio ufficiale era emerso un leak che anticipava proprio l’arrivo di questa modalità, nonostante i fan non si aspettassero risultasse davvero così somigliante.

Anche gli sviluppatori di Among Us non hanno nascosto tutta la propria frustrazione nel fare questa scoperta, lamentandosi non solo di non essere stati consultati in alcun modo, ma che Epic Games non abbia nemmeno fatto alcuno sforzo per cambiare nomi e terminologie.

Fortnite potrebbe accogliere una collaborazione ufficiale con Among Us.

Fortunatamente, le cose sembrerebbero essersi risolte per il meglio: dopo due mesi dal lancio ufficiale della modalità Impostori, Epic Games ha finalmente deciso di segnalare all’interno del gioco come la modalità sia stata effettivamente ispirata da Among Us.

A ribadire il fatto che tra Epic e Innersloth la situazione sembrerebbe essere stata risolta, è emerso nelle ultime ore uno scambio di battute tra gli account social dei due giochi, che lascia intendere una possibile collaborazione in arrivo (via MSPoweruser).

«Non abbiamo mai avuto modo di parlare di come ci abbiate ispirato.

Che ne pensate di lavorare un giorno a qualcosa di divertente insieme a noi?»

Di fronte alla proposta dell’account di Fortnite, il team di Among Us ha risposto con entusiasmo e la discussione si sarebbe in seguito spostata su canali privati.

In precedenza Innersloth aveva manifestato il desiderio di poter lavorare con Epic Games a una collaborazione ufficiale e di essere rimasti profondamente delusi dalla modalità Impostori, sentendosi traditi dalla casa di Fortnite.

Fortunatamente, sembrerebbe che le due compagnie siano riuscite a risolvere i disguidi nel migliore dei modi, lasciando dunque aperte le porte ad una possibile collaborazione importante, nonostante non sia ancora chiaro di cosa potrebbe trattarsi nello specifico.

Si tratta dunque di una problematica in meno a cui pensare per Epic Games, dopo che nelle ultime ore è emerso Google come nuovo «nemico» da combattere.

La collaborazione con Among Us potrebbe essere simile a quella non ufficiale per Squid Game: è possibile intraprendere i giochi mortali con dei codici gratis.

Nel frattempo, sembra proprio che gli autori abbiano intenzione di realizzare un film dedicato a Fortnite: sarebbe pronta la creazione di una divisione appositamente pensata per tale scopo.

Se siete grandi appassionati del battle royale di Epic Games, non perdetevi il Monopoly di Fortnite a un prezzo speciale su Amazon.