Anteprima 5 min

FIFA 22 | Anteprima – Volta Arcade guida la rivoluzione

L'ultima tessera del mosaico FIFA 22 è un grande cambiamento

FIFA 22 non sarà soltanto innovazione da un punto di vista tecnico, ma anche rimpasto per quanto riguarda le modalità. Una delle più sottovalutate, e una che forse è ancora alla ricerca della sua identità più profonda, è indubbiamente Volta, l’emulo di FIFA Street che è stato introdotto ormai un paio di stagioni fa e quest’anno subirà una rivisitazione in senso social.

Piattaforma:
PC, PS4, PS5, XONE, XSX
Sviluppatore:
EA Sports
Distributore:
Electronic Arts

Per il nuovo capitolo, infatti, EA Sports ha assunto una direzione destinata a rendere Volta una modalità spensierata da giocare con gli amici, usando il proprio avatar e non un’intera squadra, possibilmente. Una direzione molto diversa rispetto agli altri anni, che privilegerà il puro divertimento e metterà in secondo piano il realismo da squadra, e che rappresenta quella che Electronic Arts chiama “Evoluzione” della modalità.

Come ci è stato spiegato in un evento digitale tenuto a porte chiuse con la stampa, uno dei capisaldi del progetto per FIFA 22 è una velocità e una fluidità dell’esperienza senza precedenti, che consenta agli utenti di vedere Volta come un punto di incontro con gli amici al riparo dalle complessità del gioco principale; in tal senso, la scioltezza di una lobby disponibile direttamente all’avvio della modalità e nella quale poter customizzare il proprio personaggio al volo è piuttosto indicativa.

Il nuovo gameplay

Questo tipo di cambiamento non poteva che passare inevitabilmente per il gameplay, che è stato riscritto in una direzione molto più arcade rispetto alle precedenti iterazioni. Siamo molto più dalle parti di FIFA Street in questo senso, con un occhio verso il passato dei giochi di calcio giapponesi e, volendo, persino del più recente Captain Tsubasa, in cui compiremo azioni non proprio tipiche dei titoli moderni del genere.

Lo skill meter in alto a destra.

La prima novità è lo Skill Meter. Ogni volta che supereremo un avversario usando le abilità o daremo sfoggio di capacità con il gioco di squadra otterremo dei punti con cui riempiremo una apposita barra; così facendo, aumenteremo il Goal Value (nella demo abbiamo visto un +2, ad esempio), per cui se segneremo la nostra rete varrà di più. Si tratta di un modo per incentivare il gioco offensivo, dal momento che, senza mezzi termini, EA riteneva «noioso» l’esito di tanti match lo scorso anno.

La creazione del personaggio è un altro punto importante della rivisitazione di Volta in FIFA 22. Creando un personaggio, adesso, avremo a disposizione un’abilità firma, che sarà attivabile con la pressione del tasto RB e verrà regolata da un breve cooldown dopo che sarà stata utilizzata. Le abilità tra cui scegliere saranno tre: la super velocità, il super tiro (così forte da abbattere persino i calciatori davanti a noi) e il super tackle, che aumenta in maniera esponenziale le possibilità di recuperare la palla.

L’idea di premiare maggiormente l’individualismo non è male, dal momento che nelle passate versioni sentivamo di non essere mai abbastanza forti da tentare di superare l’avversario e ricorrevamo di continuo ai passaggi per arrivare alla porta avversaria – qualcosa che faremmo nel calcio reale, di certo non in un derivato di Street.

Il super tiro.

In fase di creazione, sulla base del feedback degli appassionati, EA Sports ha introdotto un buon numero di punti da spendere subito sulle abilità, in modo che i calciatori creati fossero più forti e più presto rispetto al percorso immaginato nelle edizioni precedenti.

In campo, poi, sono state aggiunte molte nuove finte, sia semplici (con l’obiettivo di rendere accessibile un territorio che sul FIFA base ma pure nei capitoli passati su Volta non lo è molto) che elaborate, e i muri sono stati resi più tendenti al rimbalzo: l’idea è che i giocatori possano usarli maggiormente per auto lanciarsi in un’azione offensiva o per servire in modi più creativi un compagno di squadra.

A proposito di compagni di squadra, infine, è stato reso possibile esultare con un amico. Nei precedenti Volta, ci hanno spiegato gli sviluppatori, restituiva una sensazione strana vedere che un giocatore girava per il campo prima di esultare senza avere la minima interazione con gli altri; ora, però, ci saranno numerose animazioni diverse tra cui pescare in base all’angolo con il quale “incroceremo” il compagno, e lo stesso dicasi per le dinamiche del tiro, che prevedono trick spassosi al pari di quello reso celebre da Thierry Henry.

Volta Arcade

Non possiamo parlare semplicemente di direzione arcade per Volta, perché in effetti esiste una modalità nella modalità che si chiama proprio Volta Arcade, e punta a portare il gioco dritto dritto nel pool dei vari Rocket League e social game che mirano al puro (a volte un pochino illogico) divertimento in compagnia degli amici.

Calcio tennis!

Volta Arcade è una modalità online, free for all e dunque libera da squadre, per 4 giocatori desiderosi di mettersi alla prova ma soprattutto spassarsela in playlist party. Si tratta di una playlist in cui ruoteranno degli eventi a tempo limitato, che verranno selezionati in maniera totalmente casuale e direttamente dal gioco.

Ne abbiamo visto soltanto una porzione assai circoscritta e ne saranno aggiunti di nuovi col tempo, ma per ora in playlist ci sono Tennis, Dodge Ball e Disco Lava – tutte delle varianti degli sport e dei giochi di gruppo cui si ispirano, declinate da Volta. In un contesto nel quale i service game cominciano a perdere la loro serietà e puntare su contenuti che siano più sciolti e “for fun”, ha senso che FIFA, dopo aver provato il percorso della narrazione per qualche tempo, strizzi l’occhio a certe dinamiche, e in questa preview abbiamo avuto un assaggio di come funzioneranno.

Tennis è un vero e proprio calcio tennis a squadre 2v2, in cui mandare dall’altra parte del campo i palloni in modo che il team avversario vada in difficoltà; Dodge Ball è la classica palla avvelenata in cui, stile Knockout City, dovremo colpire gli altri; in Disco Lava dovremo raggiungere determinati tasselli illuminati sul pavimento per non essere eliminati.

Una delle tante sfide in Volta.

Giocare queste modalità sarà qualcosa che farete per puro divertimento e preferibilmente con gli amici, ma sarà messo a disposizione un sistema di matchmaking tradizionale e verranno elargite copiosamente delle monete Volta Coins da spendere nel negozio interno alla modalità per arricchire il proprio vestiario, nella classica vena vanity di FIFA.

A tal proposito, torneranno anche le Stagioni con ogni volta un’ondata di contenuti con cui personalizzare l’avatar. Le Stagioni introdurranno nuovi oggetti sia dal mondo dello sport reale, dunque basati su licenza o ispirati ai club più amati, che creati ad hoc dal team di designer di EA Sports, e saranno stavolta aggiornate in linea con quelle di FUT.

In conclusione

Sarà la Volta buona affinché la modalità trovi il suo quid distintivo? Il terzo tentativo ci dirà molto sulle sue chance di continuare a far parte di un pacchetto che, come dimostrato dagli incassi dell’azienda e dall’orientamento della propria userbase, potrebbe tranquillamente fare a meno di tutto quello che non sia FUT.

Tutti contro tutti.

Con l’edizione di quest’anno, FIFA 22 punta a ritoccare in maniera sensibile il funzionamento e lo scopo di Volta: la direzione assunta è quella dell’arcade nel senso più puro, con l’obiettivo di far divertire gli utenti con un gioco che premi la fase offensiva e li faccia ritrovare con gli amici senza il desiderio di competere che contraddistingue invece il titolo principale.

Di certo, dal poco che abbiamo potuto vedere in anteprima, Electronic Arts ha compiuto uno sforzo per settorializzare ulteriormente i contenuti e gli obiettivi di ciascuna modalità, affidando a questa il delicato compito di creare un pubblico social per FIFA – una serie che storicamente ha nella Carriera il richiamo per gli utenti storici e in Ultimate Team quello per i giovani affamati di competizione.

Se volete testare il Volta “originale”, date un’occhiata a questo prezzo speciale per FIFA 21 su Amazon