News 2 min

Elden Ring: un insider svela la (presunta) finestra di lancio

Il soulslike di FromSoftware salta a piè pari il 2020.

Elden Ring è sicuramente uno dei giochi più attesi dagli amanti dei soulslike, specie per il fatto che il titolo è letteralmente sparito dai radar ormai da troppi mesi (a causa della mancanza di notizie ufficiali o novità di alcun genere).

Ora, stando a quanto rivelato dall’insider Taepo su ResetEra, Elden Ring non è mai stato programmato per il rilascio nel 2020. Al contrario, FromSoftware aveva pensato a un lancio a marzo 2021, programma poi sfumato anche e soprattutto a causa dell’emergenza sanitaria mondiale.

Il leaker ha quindi affermato che il gioco tarderà di altri due o tre mesi rispetto alla tabella di marcia, con un’uscita fissata – pare – entro e non oltre il mese di giugno del 2021.

Resta da vedere inoltre se Elden Ring farà davvero capolino ai prossimi The Game Awards 2020 (previsti il prossimo 10 dicembre), nonostante Jeff Grubb di VentureBeat abbia ribadito il gioco potrebbe non essere mostrato affatto nel 2020.

Ricordiamo anche che il boss di Xbox, Phil Spencer, ha reso noto che il prossimo videogioco del papà di Dark Souls sarà quello più ambizioso a cui FromSoftware abbia mai lavorato, visto e considerato che il buon Phil ha già giocato una buona parte di Elden Ring. Non ci resta quindi che incrociare le dita, sperando di riuscire a vederlo in azione quanto prima anche noi comuni mortali.

Elden Ring è sviluppato in collaborazione con lo scrittore dei romanzi de Il Trono di Spade, George R.R. Martin, autore della serie di romanzi A Song of Ice and Fire, da cui è stata tratta la serie TV di Game of Thrones.

Annunciato originariamente durante la conferenza Xbox dell’E3 2019, il gioco era atteso durante il 2020 su PC, PS4 e One (mentre, con molta probabilità, ora vedrà la luce su PS5 e Xbox Series X|S).

Vi è venuta voglia di un soulslike in grado di mettervi alla prova? Vi suggeriamo di recuperare Sekiro: Shadows Die Twice a un prezzo davvero conveniente!