Doom Eternal, un giocatore disabile completa il titolo usando l’Xbox Adaptive Controller

Ora si sta impegnano per terminarlo al livello di difficoltà "Incubo"

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 2 Aprile 2020 - 10:30

Doom Eternal, uscito circa un paio di settimane fa, ha ottenuto un ottimo successo sia presso la critica che il pubblico, grazie all’incredibile quantità, e qualità, di azione proposta al giocatore.

Di certo non si tratta di un titolo dal ritmo lento e proprio per questo ha colpito il fatto che un giocatore disabile, impiegando l’Xbox Adaptive Controller, sia riuscito ugualmente a completare la modalità storia alla difficoltà “Hurt Me Plenty” senza troppi problemi e, addirittura, attualmente sia passato a “Incubo”.

Nel post pubblicato su Facebook, l’autore ha affermato: «Ora sto giocando a difficoltà Incubo e dannazione… servirà un po’ di tempo ma lo devo fare per la scienza. Voglio essere la prima persona con una mano sola a raggiungere questo obiettivo.».

Hugo Martin, direttore creativo di Doom Doom Eternal ha visto il messaggio e, non solo ha lasciato il suo “Like”, ma ha commentato in questo modo: «”Sei davvero uno SLAYER! RISPETTO!»

Ricordiamo che l’Xbox Adaptive Controller permette a persone afflitte da vari problemi motori di riconfigurare i controlli a proprio piacimento per superare le proprie limitazioni.

Vi abbiamo riportato che una recente mod consente di giocare al titolo in terza persona. Per la nostra video recensione di Doom Eternal, fate riferimento a questo indirizzo. Se siete in cerca di dettagli su come giri su PC, vi rimandiamo a questa video analisi.

Fonte: Dual Shockers




TAG: doom eternal, Xbox Adaptive Controller