Destiny 2 lore: Cayde-6

Speciale
A cura di Beard - 2 Agosto 2018 - 0:00

Vi abbiamo raccontato la storia di Uldren, fratello della regina Mara Sov e principe degli insonni, per inaugurare questa serie di speciali dedicati ad alcuni elementi fondamentali per la prossima espansione di Destiny 2: I Rinnegati. In questo episodio invece approfondiremo la figura di Cayde-6, celebre personaggio della saga Bungie nonché uno dei più amati dai fan.
 Destiny 2 lore: Cayde-6  
Un passato misterioso
Come ogni Exo, anche per Cayde-6 la vita prima della trasformazione in macchina da guerra umanoide (questa sostanzialmente la definizione degli Exo) è piuttosto oscura. Tutto ciò che sappiamo della sua vita da umano è che Cayde era un soldato e un padre di famiglia estremamente legato al suo nucleo famigliare, soprattutto al figlio che aveva soprannominato Ace (Asso proprio come l’arma di Cayde: l’Asso di Spade). Cayde era un uomo retto, con un unico vizio: il gioco d’azzardo, questo vizio lo ha portato in un baratro di perdizione costringendolo a indebitarsi in maniera estrema. Arrivato a un punto di non ritorno, Cayde trovò come unico rimedio ai suoi errori la trasformazione in Exo. Degli inizi della sua nuova vita, si hanno solo piccoli ricordi frammentati che vedono Cayde assegnato come guardia del corpo della dottoressa Maya Sundaresh nel Collettivo Ishtar, e un altro ricordo che vede Cayde essere legato al figlio anche dopo la trasformazione, con il Gurdiano sempre intento a scrivere messaggi ad un certo Ace, pur non ricordando chi fosse e che fosse morto. Divenne membro dell’Avanguardia, in rappresentanza dei Cacciatori, dopo la morte del suo predecessore e amico Andal Brask per mano di Taniks. Come promesso all’amico durante una scommessa, Cayde-6 si sarebbe impegnato per diventare un simbolo per tutti i cacciatori e un faro per l’Avanguardia.
 Destiny 2 lore: Cayde-6  
Dal Giardino Nero alla Legione Rossa
Il ruolo di Cayde nei fatti legati al Giardino Nero, Cayde svolse un ruolo di supporto e di aiuto ai Guardiani fornendo diverse informazioni soprattutto sul Collettivo Ishtar e su Venere, data la sua esperienza al fianco della dottoressa Sundaresh. Durante tutta l’avventura il carattere scanzonato di Cayde emerge in maniera dirompente mostrando non solo la sua forte predisposizione alle scommesse, ma anche mostrandoci tutta la sua malinconia e sofferenza che si cela dietro l’armatura. Il ruolo più importante però lo giocherà durante la guerra ai Corrotti e a Oryx. In questa occasione infatti, Cayde organizza un piano di infiltrazione e assalto dell’Astrocorazzata in modo da offrire un vantaggio ai Guardiani contro il Re dei Corrotti, Oryx. Anche durante l’invasione della Legione Rossa comandata da Ghaul, il ruolo di Cayde è stato fondamentale per ricostruire le basi di un’avanguardia unita e solida. Le sue strategie hanno comunque permesso il successo di varie operazioni durante la guerra. Un evento particolare che ha visto protagonista Cayde durante l’invasione Cabal, è stato quello del suo misterioso incidente su Nessus dove è rimasto intrappolato all’interno di un costrutto Vex mentre cercava di rubare un marchingegno per far arrivare i Guardiani più vicini a Ghaul. Una volta ricostruita la città e sventata la minaccia Cabal, Cayde ha incominciato a eliminare minacce sparse nel sistema solare, annoiato dalla tranquillità del momento. Una di queste minacce lo ha portato sull’Atollo ad affrontare gli Infami. I combattimenti contro gli Infami lo hanno portato a catturare sette Baroni degli Infami, imprigionandoli successivamente nelle Prigioni degli Anziani. Purtroppo però il leader degli Infami, Firkul è scappato stringendo un’alleanza con Uldren il sopravvisuto fratello della regina Mara Sov. Proprio Uldren assieme a Firkul organizzerà l’evasione degli Infami dalle Prigioni, uccidendo proprio Cayde dopo aver distrutto il suo Spettro (almeno per quello che si sa dall’incipit de I Rinnegati).






Cayde-6 è sicuramente una delle figure più amate dai fan, ma anche una delle più controverse dell’intera saga. Il mistero che avvolge il passato di Cayde e la figura del figlio Ace (elemento ricorrente anche nella prossima espansione) sembra avere un ruolo estremamente importante in molti degli avvenimenti della lore di Destiny. Non ci resta quindi che aspettare l’uscita dell’espansione per scoprire quali piani ci riserverà Bungie.




TAG: destiny 2