Dave Bautista definisce ‘nauseante’ la prospettiva di lavorare con la Disney

A cura di Marcello Paolillo - 6 Agosto 2018 - 0:00

Il licenziamento di James Gunn dalla regia dei Guardiani della Galassia Vol. 3 brucia ancora, tanto che – dopo la lettera da parte del cast – Dave Bautista si espone via Twitter usando parole piuttosto dure nei confronti della Casa di Topolino.Ecco le sue parole, in risposta a un fan che chiedeva chiarimenti: “Farò quello che sono legalmente obbligato a fare, ma un Guardiani della Galassia senza James Gunn non è quello che ho firmato di fare. GOTG senza James non è GOTG. È anche abbastanza nauseante il pensiero di lavorare con qualcuno che ha legittimato una campagna di fascisti e cyber-nazisti mossa al solo scopo di infangare l’immagine di James. Ecco come mi sento.”Staremo a vedere come proseguirà questa vicenda: vi terremo aggiornati.




TAG: guardiani della galassia vol 3