News 2 min

Cyberpunk 2077, l’update 1.6 ha reso un’arma ancora più “vibrante”

Cyberpunk 2077 è tornato a far parlare di sé, e con l'aggiornamento 1.6 il gioco è cambiato, e c'è un'arma che è diventata più... realistica.

CD Projekt Red è tornata a parlare di Cyberpunk 2077, tra la prima espansione di storia e il nuovo update 1.6 già disponibile.

Il titolo di fantascienza, che trovate sempre su Amazon, ha avuto una storia molto turbolenta ormai nota a tutti.

Ma adesso sta tornando in pompa magna anche grazie a Phantom Liberty, la tanto attesa espansione che sarà disponibile nel 2023 e che è stata mostrata con un nuovo teaser.

Ma Cyberpunk 2077 si è anche aggiornato alla versione 1.6, con un update che ha portato molte novità e migliorato anche una versione insperata.

Sono molte le novità dell’update 1.6, ma The Gamer riporta anche un aggiornamento ad un’arma molto particolare, che è diventata ancora più realistica… per modo di dire.

Tra le tante cose che sono state aggiunte con l’aggiornamento, che riguardano nuovi cosmetici, nuove armi e aggiornamenti della qualità della vita, un miglioramento delle procedure cosmetiche di Ripper Doc, e le modifiche alle caratteristiche delle armi da fuoco.

E quelle non da fuoco, come il Sir John Phallustiff. Per chi non avesse giocato Cyberpunk 2077 sappiate che si tratta di un manganello a forma di pene.

Una di quelle cose tipiche che si possono comprare in un mercato notturno di Night City.

Il Sir John Phallustiff era poco più che un’arma meme nel gioco originale, a seguito per altro di una quest molto particolare che coinvolge, ovviamente, un momento di grande divertimento sotto le coperte con un personaggio secondario.

Con l’update 1.6, però, il peccaminoso manganello è molto più interessante.

Infligge più danni ai nemici colpendoli in faccia, inoltre  avrà la possibilità di stordire i nemici dopo un attacco forte. Infine, ciliegina sulla torta, impugnare semplicemente Sir John Phallustiff farà vibrare costantemente il controller.

Una sorpresa molto particolare da parte di CD Projekt Red, che ne ha nascoste molte all’interno delle novità presentate di recente.

Anche se, come in molti temevano, Phantom Liberty sarà a quanto pare l’unica espansione prevista per il gioco.