Cyberpunk 2077 ha ancora “tante sorprese” da svelare

"Abbiamo mostrato due distretti ora e ce ne sono sei nel gioco"

News
A cura di Paolo Sirio - 1 Settembre 2019 - 14:52

In un’intervista concessa a VGC, Marthe Jonkers, senior concept artist, ha fatto sapere che ci sono ancora “tante sorprese rimaste” da svelare su Cyberpunk 2077.

Considerando che manca ancora parecchio all’uscita del 16 aprile 2020 la notizia non desta troppo scalpore, anche se dopo il lungo video gameplay mostrato il 30 agosto si sarebbe potuto pensare di aver visto già grossomodo tutto.

Cyberpunk 2077 ha ancora “tante sorprese” da svelare

Jonkers ha tenuto a precisare che questo “è un gioco enorme. Abbiamo mostrato due distretti ora e ce ne sono sei nel gioco”, il che rende l’idea di quanto sarà grande.

“L’esplorazione è molto diversa da The Witcher, che era molto piatto, perché abbiamo tutta questa verticalità con gli edifici. C’è così tanto da esplorare in ogni direzione”, ha aggiunto. “Ci sono tante sorprese rimaste”.

E chissà che, tra queste, non figuri anche una piattaforma addizionale: nella stessa intervista, infatti, l’esponente di CD Projekt RED ha aperto a Nintendo Switch.




TAG: cd projekt red, cyberpunk 2077