Il Coronavirus alza le richieste (e i prezzi) di Ring Fit Adventure

La diffusione del Coronavirus sta avendo un impatto importante sul mondo del gaming

News
A cura di Paolo Sirio - 23 Febbraio 2020 - 11:22

La diffusione del Coronavirus sta avendo un impatto importante sul mondo del gaming, e alcune delle ripercussioni hanno anche sfumature alquanto curiose.

Come riferisce l’analista di Niko Partners Daniel Ahmad su Twitter, una di queste è la carenza di Ring Fit Adventure in seguito all’aumento spropositato della domanda in Cina.

Gli utenti cinesi in possesso di un Nintendo Switch stanno infatti acquistando il titolo di fitness per rimanere in forma e ingannare il tempo specialmente nelle località in cui, a causa dell’emergenza sanitaria, siano stati imposti blocchi alla mobilità.

Per rispondere alle tante richieste, “i rivenditori cinesi stanno continuando ad acquistare stock oltreoceano di Ring Fit Adventure in enormi quantità per rivenderli in Cina, dove il pacchetto è attualmente in vendita per oltre $250″, segnala Ahmad.

“Carenze globali, brevi video virali che mostrano il gioco, l’impatto del coronavirus stanno alzando la domanda”, è la sua conclusione.

Il Coronavirus alza le richieste (e i prezzi) di Ring Fit Adventure

Oltre alle conseguenze ben più serie collegate al numero crescente di vittime e contagi, anche nel nostro paese, il Coronavirus sta influenzando le attività promozionali connesse all’industria dei videogiochi.

Tra queste, la cancellazione dei piani di Sony per la partecipazione alla GDC e al PAX East, con il sindaco di Boston che ha invitato la casa di PlayStation a ripensarci visto, a suo dire, lo scarso rischio riscontrato nella città americana.




TAG: coronavirus, Ring Fit Adventure