News 1 min

Le console non tengono il passo: utenti attivi su Steam ogni mese sono molti più che su PlayStation e Xbox

I giocatori attivi mensilmente su Steam sono ufficialmente di più di quelli attivi su PlayStation e su Xbox.

Il 2020 è stato l’anno del lancio della nuova generazione di console ma, a conti fatti, i giocatori che decidono di affidarsi a un PC sono sempre di più. A darcene conferma sono i numeri diffusi da Valve per il suo Steam, il catalogo digitale di videogiochi per computer più famoso e più utilizzato. Come segnalato da VG24/7, infatti, allo stato attuale parliamo di un client che ha più utenti mensili attivi sia di PlayStation che di Xbox.

Secondo i numeri, nello specifico, parliamo di 120 milioni di utenti mensili attivi per Steam; di contro, gli utenti su piattaforme e servizi online PlayStation si fermano a 102 milioni, quelli su servizi Xbox Live si fermano al momento a 90 milioni.

Steam ha oltre 120 milioni di utenti attivi al mese

La notizia non giunge come una sorpresa, se consideriamo che proprio nei giorni scorsi Steam aveva anche fatto registrare il botto con il numero di utenti online contemporaneamente – siglando il nuovo record di 24,8 milioni di giocatori simultaneamente online, lo scorso 2 gennaio.

Anche il numero di utenti attivi ogni giorno è considerevole, dato che parliamo di 62,6 milioni di persone che si collegano in media ogni giorno su Steam per giocare, che nel 2020 hanno messo insieme 31,3 miliardi di ore di gioco. Nonostante la next-gen delle console, insomma, sono sempre di più e più costanti gli utenti che si affidano a un PC per giocare.

Se volete anche voi dedicarvi al gaming su PC, vi raccomandiamo di approfittare delle proposte di Amazon.