Guide 3 min

Come sbloccare Niflheim in God of War

Se vi state chiedendo sbloccare Niflheim in God of War, vediamo come dovete procedere per avere accesso a questo regno.

Siete dei giocatori completisti, che vogliono vedere tutto quando si misurano con un gioco, e che hanno deciso di fare lo stesso anche con God of War. Ecco perché state cercando di capire come sbloccare Niflheim, uno dei regni opzionali presenti all’interno del titolo di Sony Santa Monica. Esatto: si tratta di un’ambientazione extra, che non dovete necessariamente visitare, se non volete intrattenervi con le sue sfide.

Una volta che l’avrete trovata e raggiunta, nelle sue lande vi dovrete misurare con delle sfide generate in modo casuale – pensate, per estensione e molto alla larga, alla randomicità dei calici dei soulslike. Se, quindi, state spolpando tutto quello che c’è da spolpare in God of War in attesa di Ragnarok, vediamo insieme come arrivare a Niflheim.

Come sbloccare Niflheim in God of War

Il requisito per poter accedere al regno di Niflheim selezionandolo dalla stanza di viaggio è ottenere almeno 4 forzieri cifrati sparsi per le mappe precedenti. Potrete riconoscerli perché, sulla serratura, mostrano quella che somiglia a una faccia umana – o a un teschio, se preferite.

Ci sono diversi forzieri cifrati che potete raggiungere durante il vostro viaggio, ma alcuni sono ovviamente più semplici di altri ed è possibile aprirli senza dover faticare troppo. In particolare, potete ottenere quello che vi serve nelle location di seguito.


La montagna

Viaggiate fino alla Sommità della montagna e, partendo dal portale di questo viaggio rapido – e dall’area dell’albero dove avete incontrato Mimir per la prima volta – proseguite oltre, proprio in direzione della montagna. Mentre camminate sulla neve, in direzione del picco, noterete che, sulla vostra sinistra, è possibile premere Cerchio per calarsi da una piccola sommità. Non è facile da vedere, è una piccola insenatura nell’area piuttosto ristretta e innevate in cui state avanzando.

Una volta che sarete scesi in questo dislivello, proseguite per un po’ (con altre scalate verso il basso) e vi ritroverete di fronte al forziere, che sarà lì ad attendervi. Apritelo e sarà fatta!

Attenzione: potete scendere in questa insenatura solo dalla seconda visita alla Montagna in poi. Non potrete farlo la prima volta che la visiterete.


Torre di guardia

Sul lato orientale del Lago dei Nove, la torre di guardia è un’altra piccola area in cui è possibile trovare un forziere cifrato. Sul lato destro della spiaggia in cui Kratos ormeggerà la sua barca, troverete alcuni spuntoni che vi impediscono di raggiungere il forziere. Spostatevi alla vostra sinistra rispetto al forziere per notare un’insegna contro una parete rocciosa: colpitela lanciando la vostra ascia per abbassare gli spuntoni e rendere accessibile lo scrigno.


Rovine dell’Antico

Si tratta di rovine che potete trovare nell’angolo superiore occidentale del Mare dei Nove.

Qui, troverete un piccolo isolotto che non ha letteralmente nessun altro punto di interesse, se non un nemico e lo scrigno che dovete aprire. Ormeggiateci, superate una bassa roccia da scavalcare (mentre il nemico sarà alla vostra sinistra, normalmente) e correte verso lo scrigno davanti a voi per aprirlo.


Consiglio delle Valchirie

Potete trovare l’area del Consiglio delle Valchirie a nord del Lago dei Nove. Avanzando sulla vostra barchetta lungo il lago, vi ritroverete a un certo punto con davanti due grosse statue.

Rispetto a questo punto, sulla destra noterete una piccola spiaggia. Ormeggiate la vostra barca lì per camminare in direzione di due cristalli rossi esplosivi. Fate in modo che Atreus li colpisca con delle frecce elettriche per aprire il cammino.

Vedete il dettaglio rosso sulla destra? Ormeggiate lì

Una volta fatto, superate l’ostacolo e proseguite lungo il percorso, che vi richiederà di far scoccare altre frecce ad Atreus, con lo stesso metodo.

Nel secondo “puzzle”, vi consigliamo di salire in alto per notare i cristalli rossi da colpire al di là delle rocce ammassate, in modo che Atreus possa centrarli con facilità. Una volta che lo avrà fatto, scendete e oltrepassate l’ostacolo distrutto per aprire il forziere.


Ora che avete raccolto i quattro forzieri, tornate alla stanza del viaggio rapido, aprite la porta con la runa viola e avanzate verso l’albero al centro della stanza per interagire con il suo altare e “donare” quello che avete raccolto negli scrigni. Fatto!

Se volete scoprire di più sul mondo di God of War, trovate su Amazon l’artbook a un prezzo speciale.