Guide 2 min

Come battere Brassius, Capopalestra di Los Tazones, in Pokémon Scarlatto e Violetto

Vi spieghiamo come battere la Palestra di Los Tazones.

Cari lettori di SpazioGames, vi diamo il benvenuto alla nostra serie di guide dedicata ai titoli principali della nona generazione di Pokémon. Stiamo parlando, ovviamente, di Pokémon Scarlatto e Violetto, disponibili in esclusiva su Nintendo Switch.

In questa breve guida vi spiegheremo come battere Brassius, il Capopalestra di Los Tazones.

Come battere Brassius, Capopalestra di Los Tazones

La Palestra di Los Tazones è, in ordine di difficoltà, la seconda verso cui vi dovreste recare nel Cammino dei Campioni. Il Capopalestra è Brassius, e la sua specialità sono i Pokémon di Tipo Erba.

Prima di poter affrontare Brassius, dovrete completare la sfida della Palestra di Los Tazones. Vi verrà richiesto di trovare 10 Sunflora nascosti nella città; insomma, parteciperete ad una sorta di nascondino con i Pokémon.

La missione è molto semplice e, considerando che è limitata alla città, troverete presto i 10 Sunflora di cui avete bisogno. Ricordatevi di controllare bene ogni area di Los Tazones e di non lasciare i confini della città, altrimenti la sfida verrà annullata (tranquilli, una schermata di testo vi impedirà di annullarla inconsapevolmente).

Una volta completata la missione, potrete finalmente sfidare Brassius. La sua squadra è composta da tre Pokémon:

  • Petilil (Erba, liv. 16)
  • Smoliv (Erba, liv. 16)
  • Sudowoodo (Roccia con Tera Tipo Erba, liv. 18).

I Tipi raccomandati in questa battaglia sono Fuoco, Coleottero e Volante, ma c’è un importante dettaglio di cui tenere conto: dopo la Teracristallizzazione, Sudowoodo potrà comunque utilizzare mosse di Tipo Roccia, dunque i vostri Pokémon Fuoco e Volante potrebbero essere esposti a colpi superefficaci.

Tenete a mente questo dettaglio e non dovreste avere problemi a sconfiggere Brassius. Una volta che lo avrete battuto guadagnerete, oltre alla consueta medaglia, la possibilità di farvi obbedire da Pokémon selvatici catturati fino al livello 30. Il prossimo obiettivo sarà la Palestra di Leudapoli, gestita dalla Capopalestra Kissara.