Blizzard, dipendenti visti piangere nei parcheggi: licenziamenti imminenti

Activision Blizzard avrebbe comunicato i licenziamenti ai dipendenti di Blizzard, e mancherebbe solo l'ufficialità

By |12/02/2019|Categories: News|Tags: |

Nei giorni scorsi abbiamo riportato di un’ondata di licenziamenti apparentemente imminente in Blizzard, e a quanto pare questa triste evenienza sarebbe prossima a verificarsi.

Jason Schreier di Kotaku riferisce infatti di aver saputo di dipendenti dello sviluppatore di Irvine visti “piangere e abbracciarsi nei parcheggi”.

Non ci sono ancora conferme dalla software house californiana e neanche da Activision Blizzard, ma a quanto pare “la gente nel publishing e negli esports si aspettano grossi tagli”.

activision blizzard

Come spiegato da Schreier, la notizia dovrebbe arrivare in via ufficiale stanotte alle ore 23:00, a seguito dell’usuale incontro con gli azionisti.

Si tratterebbe soltanto della prima parte di un piano più ampio di Activision Blizzard, che vedrebbe il modus operandi di Activision con serie come Call of Duty influire maggiormente sullo studio di Diablo e soci.

Non mancheremo di aggiornarvi, naturalmente, non appena arriveranno notizie al riguardo dagli Stati Uniti.