Bethesda e la causa legale a Westworld: chiuso il videogioco della serie TV

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 17 Gennaio 2019 - 12:31

Lo scorso anno, Warner Bros. e la software house Behavior Interactive avevano unite le forze per dare i natali a Westworld, videogioco per smartphone che consentiva ai giocatori di immergersi pienamente nel mondo (anche sotterraneo) della serie Westworld di HBO. Il titolo aveva però attirato le attenzioni di Bethesda Softworks, che non aveva potuto fare a meno di riscontrare alcune somiglianze abbastanza evidenti con uno dei suoi successi mobile, Fallout Shelter.

Bethesda aveva accusato Behavior Interactive di aver semplicemente realizzato un gioco fotocopia, servendosi anche di parti di codice sorgente identiche per la realizzazione dei due titoli – con tanto di bug gemelli presenti nell’uno e nell’altro. Il risultato è stata una battaglia legale che, come vi avevamo anticipato pochi giorni fa, si era conclusa in quello che sembrava un pacifico accordo amichevole tra le parti coinvolte.

westworld

Abbiamo appreso nelle scorse ore, però, che questo accordo amichevole sembra prevedesse anche la chiusura totale di Westworld.

Westworld chiuderà ad aprile

Visto e considerato che i termini dell’accordo tra Warner Bros. e Bethesda non erano stati resi noti, sembrava legittimo attendersi che fosse stata trovata una base economica capace di soddisfare entrambe le parti per il maltolto – e che consentisse contemporaneamente a WB di non perdere l’investimento fatto per finanziare lo sviluppo del gioco.

Sembra proprio che così non sia stato, dal momento che gli account social dedicati al titolo hanno annunciato la chiusura ufficiale, anche se non viene mai citata (ovviamente) la causa con Bethesda come motivazione. Come leggiamo nel tweet:

Speriamo che vi siate divertiti a giocare a Westworld. Ci dispiace farvi sapere che il parco sta per entrare in una nuova fase e non accetterà più candidature per nuovi dipendenti. Il gioco sarà rimosso da App Store e Google Play il 15 gennaio 2019 e sarà chiuso ufficialmente il 16 aprile 2019.

Dalla data di oggi (15 gennaio, ndr) non sarà più possibile fare acquisti in-game. Se siete in possesso di qualsiasi valuta in-game, ricordatevi di spenderla prima che il gioco vada offline, il 16 aprile.

Ci dispiace vedere andarsene il gioco mobile di Westworld e pensiamo che sia stato fantastico creare nuovi contenuti ed eventi con cui i giocatori hanno potuto divertirsi. Apprezziamo profondamente l’entusiasmo della nostra community e la partecipazione dimostrata nel gioco.

Ringraziamo tutti coloro che hanno supportato Westworld e speriamo che il tempo che ci rimane da passare insieme possa essere divertente.

Non è da sottovalutare il fatto che il gioco sia stato già rimosso dagli store digitali di iOS e Android, oltre a quello che siano stati bloccati gli acquisti in-game. Significherebbe, insomma, che dopo la disputa legale e l’accordo raggiunto Warner Bros. non è più autorizzata a incassare denaro dal titolo. Una logica conseguenza del fatto che sia stato riconosciuto il plagio con codice importato di peso da Fallout Shelter?

westworld smartphone

Non sapremo mai, probabilmente, cosa nello specifico abbia sancito l’accordo amichevole raggiunto da WB e Bethesda. Intanto, possiamo solo vedere se qualcuna delle parti coinvolte – compresa la software house Behavior Interactive, autrice di entrambi i giochi per i due diversi publisher – vorrà rilasciare ulteriori dichiarazioni.

Fonte: DualShockers




TAG: westworld gioco