Ben dieci scrittori al lavoro per Cyberpunk 2077

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 6 Agosto 2018 - 0:00

Sicuramente CD Projekt RED punta forte sul comparto narrativo del suo prossimo Cyberpunk 2077. A testimoniarlo è il fatto che, come rivelato da Stanisław Święcicki, uno dei lead writer, ci sono ben dieci scrittori al lavoro per rendere realtà la visione della software house polacca.«[Quello degli scrittori] è un team tra le otto e le dieci persone. In questo preciso momento siamo dieci, quindi direi che è un bel team» ha spiegato Święcicki, che ha rivelato anche qualche dettaglio su lavori veri e propri: «all’inizio è un po’ tutto un decidere la direzione. Poi si arriva a una specie di perimetro della storia, se così vogliamo chiamarlo, una sorta di visione dall’alto di come le cose procederanno. Il comparto narrativo è di importanza chiave per CD Projekt RED, è una cosa che mi piace dire, che la narrativa è d’importanza chiave, non che la storia è di importanza chiave, perché tutto dipende dal team per la narrativa.» «Ogni dipartimento si concentra su un focus diverso: che tutto sia logico, che tutto funzioni, che i video siano belli, qual è l’atmosfera delle scene. Poi tutto si rifà a noi, che dobbiamo cambiare organicamente le scene come viene suggerito dagli altri team. Scriviamo il dialogo, poi alla fine ci sarà rimandato indietro. Possiamo dire che si tratta di un lavoro strato su strato» ha anche aggiunto Święcicki, in riferimento all’attenzione che il team deve fare per riuscire a dare coerenza ludonarrativa al gioco.Fonte: GameRanx




TAG: cyberpunk 2077