News 1 min

Assassin’s Creed Valhalla, Eivor in origine era solo femmina?

Assassin’s Creed Valhalla offrirà la possibilità di scegliere un protagonista maschile o femminile a seconda delle proprie differenze.

Tuttavia, sull’onda delle indiscrezioni secondo cui Ubisoft avrebbe per anni ostacolato i tentativi degli sviluppatori di avere protagonisti esclusivamente femminili, è circolato in rete un rumor secondo cui Eivor sarebbe stato presentato in origine soltanto come una donna guerriera vichinga.

Il narrative director di Assassin’s Creed Valhalla Derby McDevitt è intervenuto nella discussione su Reddit, smentendo questa versione ma al contempo rimanendo piuttosto sul vago, a suo dire per evitare spoiler.

«Lo dirò solo una volta: questo non è interamente accurato.

E ripeterò quello che ho sempre detto: la storia di ACV è stata concepita fin dall’inizio con femmina e maschio in mente. Quando giocherete, capirete che non c’è modo in cui il maschio potrebbe essere stato aggiunto all’ultimo minuto, o qualunque versione della storia abbiate sentito.

Ovviamente, ci sono alcune sfumature in tutto questo, ma scendere nei dettagli farebbe spoiler su tanti dei misteri al centro del gioco». 

Nonostante questa smentita, a rendere ancora più misteriosa la faccenda è l’uscita del reveal trailer di luglio di Assassin’s Creed Valhalla rifatto con la versione femminile di Eivor.

Il trailer è stato spacciato come incentrato sulla colonna sonora originale, i sette brani di The Ravens Saga EP, sebbene al suo interno non vi sia alcun collegamento.

Avendo già provato il gioco lo scorso mese, vi abbiamo raccontato i primi particolari riguardo alle differenze tra le due versioni del personaggio, per cui potete vedere voi stessi se questa smentita sia abbastanza convincente o meno.

Fonte: Eurogamer.net

Potete effettuare subito il pre-order di Assassin’s Creed Valhalla in un’esclusiva edizione Limited su Amazon