Quanto sarà grande Assassin’s Creed Valhalla rispetto a Odyssey?

Che territori troveremo in Assassin's Creed Valhalla? Quanto saranno estesi rispetto a quelli di Odyssey? Risponde direttamente Ubisoft

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 18 Maggio 2020 - 13:16

La conquista dell’Inghilterra nei panni di Eivor, in Assassin’s Creed Valhalla, vi porterà alla scoperta dei territori britannici – ma non solo di quelli. Come riferito dal producer Julien Lafferrière, infatti, il titolo includerà anche alcuni scenari ancora non svelati, oltre a presentarsi con proporzioni molto generose, anche per chi ha già giocato ad Assassin’s Creed Odyssey.

Le dimensioni di Assassin’s Creed Valhalla

In precedenza Malek Teffaha, a capo della comunicazione di Ubisoft per il Medio Oriente, aveva parlato di dimensioni più contenute per Valhalla, in maniera tale che il suo open world potesse essere più concentrato che in passato.

Quanto sarà grande Assassin’s Creed Valhalla rispetto a Odyssey?

Le sue dichiarazioni si scontrano però con quelle di Laferriére, che intervistato dal giornalista francese Julien Chièze ha affermato che la mappa sarà particolarmente grande e supererà anche le dimensioni dell’Antica Grecia in Odyssey.

Secondo il producer, «in termini di dimensioni potrei dire che è un po’ più grande di Odyssey. Non ho delle cifre precise, a questo punto, ma non solo abbiamo creato l’intero Paese – che in questo caso è l’Inghilterra – ma abbiamo anche una buona parte della Norvegia.»

La mappa promette, insomma, di essere molto generosa, con queste dichiarazioni che sono curiose rispetto alle precedenti in cui si era parlato di navi usate solo per risalire i fiumi: bisognerà capire, quindi, se e come i giocatori potranno spostarsi dall’Inghilterra alla Norvegia.

Quanto sarà grande Assassin’s Creed Valhalla rispetto a Odyssey?

Location segrete in Assassin’s Creed Valhalla

Nel corso della stessa chiacchierata, il producer ha poi spiegato che ci sono anche degli scenari ancora segreti e che saranno protagonisti di Valhalla. Nell’intervista ha infatti dichiarato:

Ci sono anche altri mondi segreti, dei quali oggi non posso parlare, che hanno contribuito alle dimensioni del mondo di gioco. Questo non è un gioco piccolo, è un titolo chiaramente ambizioso, che offrirà numerose ore di gameplay ai giocatori.

Attendiamo quindi di saperne di più sulla mappa di Valhalla, anche per capire in che modo i suoi territori potranno essere definiti dal mare (che era una parte chiave di Odyssey, per la natura geografica della Grecia) tra Inghilterra, Norvegia e questi scenari per ora segreti.

Vi ricordiamo che Assassin’s Creed Valhalla arriverà su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia alla fine dell’anno. Quando le piattaforme saranno disponibili, sbarcherà anche su PlayStation 5 e Xbox Series X.

Fonte: Julien Chièze | VIA: GamingBolt




TAG: assassin's creed valhalla