News 2 min

Assassin’s Creed: Blade of Shao Jun non è il nuovo capitolo della serie (ma un manga)

Assassin’s Creed sta sicuramente vivendo un momento particolarmente positivo, specie per l’uscita – lo scorso mese di novembre – di Assassin’s Creed Valhalla, ultimo capitolo della saga ambientato nelle terre del nord.

Ora, ispirandosi al gioco del 2015 Assassin’s Creed Chronicles: China, Ubisoft ha confermato la versione occidentale di un manga del tutto inedito tratto da una delle sue saghe più celebri: stiamo parlando di Assassin’s Creed: Blade of Shao Jun. Nell’opera, i fan potranno scoprire una storia che fonde passato e presente della Confraternita in un’avventura dal sapore mediorientale.

La trama ufficiale (via comunicato stampa) recita:

Cina, 1526: il Grande Impero Ming prospera fino a che l’imperatore Jiajing non inizia una dura epurazione politica, dando così vita a un periodo di scontri e tumulti. Con la Confraternita ormai scomparsa, Shao Jun è l’unica Assassina rimasta in vita. Deciderà quindidi tornare nella sua terra natia per vendicarsi e cercare un tesoro misterioso che apparteneva alla Confraternita. La situazione si complicherà però piuttosto rapidamente, visto che l’eroina sarà chiamata ad affrontare il gruppo delle Otto Tigri.

La storia di Assassin’s Creed: Blade of Shao Jun svelerà quindi i retroscena del discendente di Shao Jun, Lisa Huang, una ricercatrice che sta testando un dispositivo chiamato Animus (vi dice niente?), in grado di far rivivere i ricordi di Shao Jun attraverso simulazioni. La giovane però non sa che il Dottor Kagami sta usando lei e i ricordi di Shao Jun per trovare un tesoro dimenticato nel tempo.

Blade of Shao Jun è stato realizzato da Minoji Kurata ed è da tempo disponibile in Giappone. Viz Media si occuperà della pubblicazione in occidente, sebbene al momento non vi sia nessuna conferma circa la data di rilascio della versione italiana.

Nella nostra recensione di Assassin’s Creed Valhalla pubblicata ormai diverse settimane fa sulle pagine di SpazioGames vi abbiamo spiegato che il gioco «ha dalla sua una storia e delle tematiche di fondo che, pur sommerse in un mare di contenuti ridondanti, hanno fascino e vi sapranno tenere a lungo nel loop.»

Assassin’s Creed Valhalla è disponibile dal 10 novembre 2020. Il gioco è arrivato anche su console di nuova generazione, vale a dire PS5 e Xbox Series X|S.

L’avventura Ubisoft è offerta anche in una edizione limitata esclusiva per Amazon, comprendente il gioco completo e un contenuto scaricabile!