Apex Legends: Season Two, Wattson e le novità svelate all’EA Play

Scopriamo gli annunci di Apex Legends dall'EA Play 2019.

Anteprima
A cura di Pasquale Fusco - 9 Giugno 2019 - 0:40

Dopo la scenografica presentazione di Star Wars Jedi: The Fallen OrderRespawn Entertainment è rimasta sul palco dell’EA Play di Los Angeles per il secondo round, quello dedicato ad Apex Legends.

Il Battle Royale è stato protagonista di un ghiotto reveal con cui abbiamo potuto dare una nuova occhiata all’evento Caccia Leggendaria – già disponibile online – e alle principali novità della Season Two. La seconda stagione di Apex vedrà il debutto della decima Leggenda del roster, di una nuova arma e di tante nuove skin per i personaggi e per tutte le bocche da fuoco; tutto questo verrà accompagnato, naturalmente, dal relativo Battle Pass, anch’esso aggiornato con qualche piccola modifica al sistema di ricompense. Ora bando alle ciance, tuffiamoci nel Canyon dei Re e scopriamo tutto quello che ci attende nelle prossime settimane.

Caccia Leggendaria: il punto della situazione

Prima di parlarci nel dettaglio della nuova stagione competitiva, i ragazzi di Respawn ci hanno regalato una piccola parentesi dedicata alla Legendary Hunt, l’evento che dallo scorso martedì sta accompagnando i giocatori di Apex Legendsalla conquista di nuove skin, e non solo.

Fino al prossimo 18 giugno chiunque accederà ai server di Apex potrà sperimentare la Modalità élite, una nuova sfida per i giocatori che riusciranno a piazzarsi nelle prime posizioni di un match: i player che raggiungeranno la Top 5 accederanno di diritto a un’esclusiva coda che condurrà ad un’epica resa dei conti; dal momento che qualsiasi partecipante potrà guadagnarsi un posto in Top 5 sarà imperativo fare del proprio meglio e continuare a piazzarsi tra le prime cinque posizioni. Dettaglio da non sottovalutare: chi entrerà nella Top 5 di qualsiasi partita riceverà anche un livello del Pass Battaglia – niente male, considerando la quantità di XP necessari per un singolo level up.

A questa curiosa sotto-modalità si aggiungeranno nuove sfide a tempo limitato che ricompenseranno i giocatori con inediti oggetti cosmetici, di rarità epica e leggendsaria. Alcune di queste richiamano il tema della Caccia Leggendaria e potranno pertanto essere acquistate all’interno del Negozio. Solo i possessori del Battle Pass potranno però ottenere la skin Preda onorata per l’R-301 e la skin leggendaria Terrore notturno per la sempre temibile Wraith.

Tutte le attività previste dalla Caccia Leggendaria resteranno disponibili per un’altra decina di giorni. Ricordiamo che l’evento è stato introdotto con la Patch 1.2, la quale aggiorna il gioco con la localizzazione italiana – e, quindi, con l’agognato doppiaggio italiano – con alcune migliorie legate al drop rate di armi ed equipaggiamenti e con una maggiore stabilità dei server, senza tralasciare la correzione di alcuni bug. Sappiate infine che il weekend compreso tra venerdì 7 e domenica 9 giugno sarà un Double XP Weekend – meglio approfittarne in vista della Stagione Due, fidatevi.

Alta Tensione: benvenuta Wattson!

La prima Stagione di Apex Legends ci terrà compagnia ancora per qualche settimana, almeno fino al 2 luglio. Quest’ultimo sarà il giorno in cui debutterà ufficialmente la Season Two del titolo Respawn, un evento che porterà con sé un abbondante carico di cambiamenti e, cosa più importante, un nuovo personaggio giocabile.

Come annunciato dall’executive producer Drew McCoy all’EA Play, Alta Tensione (Battle Charge) è il sottotitolo della Stagione Due di Apex e introdurrà una nuova Leggenda, un’arma e nuovi bilanciamenti per il meta del gioco, in particolare per quanto concerne il vasto arsenale; specifichiamo che McCoy avrebbe citato anche una seconda Mappa, di cui tuttavia non si è visto neanche un singolo pixel per l’intera durata del reveal – aspettiamoci, in ogni caso, eventuali notizie nelle prossime settimane. Ciò che sappiamo con certezza è che la nuova arma è l’L-Star, SMG ben nota ai giocatori di Titanfall, che affiancherà i letali Mastiff e Krabr in veste di arma leggendaria – una di quelle che troverete solo negli air drop di rifornimento, per intenderci.

Si è parlato poi del Pass Battaglia 2, anch’esso rappresentato da una versione Base gratuita e da una Premium, acquistabile al prezzo di 950 monete Apex (circa 10 euro). Il nuovo Pass migliorerà quanto proposto dal suo predecessore rimuovendo i badge e le targhette di conteggio che, stando alle lamentele dei giocatori, occupavano un’eccessiva quantità di spazio all’interno dell’offerta originale; al loro posto troveremo più skin per armi e Leggende, tra cui la leggendaria (e a dir poco imponente) Prince of Darkness per Caustic e l’Intimidator per lo Spitfire. La ricompensa finale che attenderà i giocatori al livello 100 coincide invece con un’altra skin leggendaria, e questa volta è il turno del mai troppo lodato R-301. Gli sviluppatori hanno inoltre specificato che gli utenti potranno finalmente ottenere un maggior numero di materiali per il crafting – di skin, s’intende – scalando i livelli del Battle Pass.

Novità di grandissima importanza è invece l’arrivo della Modalità Classificata, anch’essa fortemente richiesta dai fan che hanno popolato i server di Apex Legends negli ultimi cinque mesi. La Ranked Mode sarà basata su un secondo matchmaking, separato dalla modalità ‘libera’ per permettere ai giocatori più ambiziosi di raggiungere le vette della classifica globale e di accedere a un inedito sistema di gradi: troveremo sei differenti Tier, da Bronzo a Predatore Apex, che premieranno i player con diverse ricompense a fine stagione – a seconda del grado raggiunto. In questo modo Apex non solo si avvicinerà maggiormente alla tipica formula degli sparatutto competitivi, ma invoglierà senz’altro molti giocatori a ripopolare i server con un sistema più gratificante (si spera).

Veniamo ora alla portata principale della giornata: la new entry di Apex Legends risponde al nome di Wattson, ingegnere dal formidabile intelletto che non nasconde un particolare interesse per l’elettricità. Sarà proprio quest’ultimo l’elemento principale che contraddistingue le abilità della ragazza: la sua skill Tattica le permette di piazzare delle colonnine elettrificate che genereranno una barriera difensiva (Difesa perimetro), utile per proteggere determinati punti d’interesse e per allontanare l’avanzata nemica; la sua Ultimate consiste invece in un dispositivo (Traliccio d’intercettazione) che potrà essere posizionato a terra per intercettare le granate degli avversari ed ulteriori attacchi provenienti dall’alto – come i bombardamenti aerei di Gibraltar e Bangalore- al fine di offrire una difesa a 360° per l’intera squadra. Anche la sua abilità Passiva (Lampo di genio) potrebbe cambiare le carte in tavola: gli Acceleranti Ultimate di Wattson le consentiranno di ottenere la sua Ultimate in maniera istantanea, senza dover attendere ulteriori caricamenti; insomma, non saremo più costretti a rifilare gli Acceleranti alla sola Lifeline.

Sul palco di EA Play alcuni sviluppatori di Respawn Entertainment ci hanno parlato di Wattson (aka Natalie Paquette) e della storia che caratterizza il suo background. In particolare, il team ha voluto sottolineare che non stiamo parlando di una combattente – come tutte le altre Leggende – bensì di una scienziata, una giovane ragazza che ha lavorato al fianco del padre per dar vita a nuove, brillanti invenzioni, tra cui la stessa arena in cui combattiamo. È proprio questa dettagliata conoscenza del campo di battaglia che rende Wattson uno dei personaggi più strategici di Apex, come del resto si può dedurre dal funzionamento delle sue abilità: i giocatori avranno totale libertà nella creazione della barriera elettrificata di cui sopra, grazie ad un sistema di posizionamento che non sembra prevedere forti limitazioni. Non mi sorprenderei se vedessimo utilizzi particolarmente ‘fantasiosi’ del gadget di Wattson nel corso della Stagione Due.

La presentazione si è conclusa con un trailer riassuntivo delle novità della Season Two, con tanto di teaser su alcuni cambiamenti dinamici che influenzeranno l’aspetto del Canyon dei Re. Nel filmato si è infatti intravista un’enorme creatura che fa la sua comparsa durante la fase di atterraggio: alla domanda dell’intervistatore, Drew McCoy non ha voluto anticiparci nient’altro riguardo questo potenziale special guest, ma ci consiglia di tenere gli occhi aperti durante la prossima Stagione – e noi lo faremo, caro Drew.

Ricordiamo che l’appuntamento con la Stagione Due – e con il Pass Battaglia 2 – di Apex Legends è previsto per il 2 luglio 2019. State ancora giocando nelle vesti delle Leggende di Apex? O avete già abbandonato i server nell’attesa dei nuovi contenuti? Diteci la vostra!




E3 2019 con Spaziogames.it

TAG: apex legends, e3 2019, ea play, Stagione 2, Wattson