Apex Legends: Respawn banna un cheater in diretta su Twitch

Cheater di Apex Legends è finito bannato da Respawn Entertainment mentre partecipava a uno streaming, per la gioia dei giocatori onesti

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 9 Luglio 2019 - 14:53

Un giorno capiremo cosa ci trovino di divertente – ma quel giorno non è oggi. Oggi è quello in cui abbiamo scoperto quanto ci piace il momento in cui le persone che usano cheat all’interno di giochi competitivi online, rovinando l’esperienza di tutte le altre, ottengono quello che si meritano: un bel ban.

Il caso ha riguardato Apex Legends, il popolare battle royale di Respawn Entertainment. Il giocatore e streamer ShivFPS era impegnato in una partita, quando un cheater (peraltro in buona compagnia) ha iniziato a tormentarlo, rendendo impossibile avere ragione di lui perché, semplicemente, si stava servendo di trucchi per barare.

Apex Legends

Proprio mentre si divertiva a continuare a fare danni, però, il malcapitato hacker è stato bannato dagli sviluppatori, come potete vedere nella clip in cui il punto di vista viene tagliato e passa a un altro personaggio, perché quello precedente è magicamente stato tagliato dalla partita.

Purtroppo, la questione dei cheater nei giochi online è più diffusa che mai. Respawn ha affermato di aver bannato oltre 770.000 utenti che si servivano di cheat per riuscire a spuntarla nel suo battle royale: una battaglia che lo sviluppatore intende portare avanti per garantire che l’esperienza ludica rimanga godibile per tutti.

Fonte: Dexerto




TAG: apex legends, respawn entertainment, twitch