News 1 min

Animal Crossing New Horizons, finalmente arriva il backup dell’isola

Dopo una lunga attesa è disponibile questa richiestissima feature

Animal Crossing New Horizons si prepara ad introdurre finalmente il backup dell’isola, una delle funzionalità più richieste dalla community.

L’assenza della feature dal gioco al day one era stata rivelata soltanto nel mese di febbraio, a poche settimane dal lancio.

Il backup richiederà l’iscrizione a Nintendo Switch Online e permetterà di salvare i dati dell’isola e degli utenti su Internet «in determinati momenti».

«Se la console Nintendo Switch di un giocatore viene smarrita, danneggiata o rubata, potrebbe essere possibile recuperare l’isola a patto che il servizio di backup fosse stato abilitato», leggiamo nel comunicato inviatoci da Nintendo.

Si tratta tuttavia di un servizio separato dal Cloud dei dati di salvataggio già disponibile per diversi altri giochi per Nintendo Switch.

Nel corso di quest’anno, inoltre, sarà introdotta una funzione «pensata specificamente per consentire ai possessori di Animal Crossing New Horizons di trasferire utenti e dati di salvataggio su un’altra console».

Il servizio di backup sarà a disposizione degli abbonati a partire dal 30 luglio, insieme alla seconda parte dell’update estivo.

Questo aggiungerà anche i fuochi d’artificio che illumineranno il cielo sopra le isole alle ore 19:00 di ogni domenica d’agosto: usando le stelline, i giocatori possono ricevere biglietti della lotteria nella piazza per ottenere vari oggetti festivi.

Inoltre, arriveranno i Sogni, sbloccati dormendo sul letto della loro casa ed entrando in un luogo onirico dove saranno accolti da Sonia per visitare altre isole. Qui non saranno salvate le azioni dei giocatori e sarà possibile esplorarle a proprio piacimento.

Il prossimo aggiornamento di Animal Crossing: New Horizons verrà lanciato in autunno.

Se siete interessati al nuovo update, potete fare subito vostro Animal Crossing New Horizons ad un prezzo scontato su Amazon