News 1 min

Xenoblade Chronicles: Monolith Soft intende continuare a sviluppare nuovi titoli

Il franchise continuerà ad espandersi

La serie Xenoblade Chronicles, lanciata originariamente su Nintendo Wii diversi anni fa, può contare ora anche su un secondo capitolo ed uno spin-off, oltre alla recente rimasterizzazione del primo episodio per Switch, e Monolith Soft, software hosue che si è occupata della realizzazione dei vari giochi, non ha intenzione di fermarsi.

Tetsuya Takahashi, persona a capo dello studio e creatore della saga, ha rilasciato recentemente un’intervista ai colleghi di Vandal, affermando che la compagnia vuole continuare a concentrarsi ulteriormente sulla costruzione del brand Xenoblade Chronicles, il che, ovviamente, significa che svilupperanno ulteriori titoli.

Takahasi ha detto che, sebbene i loro pensieri siano in gran parte diretti verso questo obiettivo, questo non significa che non potrebbero dedicarsi anche ad un gioco su scala minore nel caso se ne presentasse l’opportunità.

xenoblade chronicles

Ricordiamo che, un paio di anni fa, Monolith Soft aveva affermato di “non avere piani precisi per il franchise“, ma evidentemente il successo riscosso ha portato Nintendo alla decisione di continuare ad investire sul progetto.

Takahasi nelle scorse settimane aveva dichiarato che attualmente lo studio è suddiviso in tre team separati, uno dei quali è al lavoro su un nuovo gioco. Stando ad alcuni rumor dovrebbe trattarsi di un gioco di ruolo ad ambientazione fantasy medievale.

Nel frattempo, Monolith Soft sta anche contribuendo allo sviluppo del sequel di The Legend Of Zelda: Breath Of The Wild.

Fonte: Gaming Bolt