Xbox Series X senza esclusive next-gen al day one, per Jason Schreier

Jason Schreier di Kotaku ha rivelato di non aver sentito di esclusive next-gen di Microsoft in sviluppo per Xbox Series X

News
A cura di Paolo Sirio - 12 Gennaio 2020 - 9:33

In un podcast registrato prima delle dichiarazioni di Matt Booty di Xbox Game Studios sul tema esclusive, Jason Schreier di Kotaku ha rivelato di non aver sentito di esclusive next-gen di Microsoft in sviluppo per Xbox Series X.

Booty aveva spiegato a X019 dello scorso novembre che i contenuti in uscita “tutti i nostri giochi” in uscita “il prossimo anno, due anni” saranno disponibili su tutta la “famiglia di dispositivi” della casa di Redmond.

Xbox Series X senza esclusive next-gen al day one, per Jason Schreier

“Non ho sentito niente riguardo ai giochi first-party di Xbox ma sono sicuro che la loro roba sarà come al solito su quanta più roba possibile”, ha raccontato il reporter del sito americano, riferendosi alla tendenza di Microsoft a lanciare i suoi prodotti su un numero elevato di dispositivi, come Windows 10, Xbox One e da fine anno Xbox Series X.

“In realtà hanno già detto che Halo Infinite sarà cross-gen. Quindi, sono sicuro che Microsoft punterà molto meno sulle esclusive” diversamente da, sembrerebbe, Sony.

Gli altri titoli next-gen di Microsoft già presentati, come Senua’s Saga Hellblade II ed Everwild, non sono stati confermati per Xbox One, se non altro perché potrebbero non essere disponibili prima del 2021.

Fonte




TAG: microsoft, xbox series x