News 2 min

Xbox Series S farà girare i giochi One S (ma non One X): il chiarimento ufficiale

Scordiamoci il 4K sui giochi One X, su Series S.

La questione legata alla retrocompatibilità è sempre piuttosto spinosa, specie quando di parla di console di nuova generazione come Xbox Series X e Series S.

La console di nuova generazione di “fascia bassa” di casa Microsoft sembra però che non avrà una caratteristica piuttosto importante, nonostante le molte voci discordanti in merito.

Un'immagine di Series S.

Series S non eseguirà le versioni Xbox One X dei giochi retrocompatibili, come confermato in queste ore dalla stessa Casa di Redmond ai colleghi della redazione di VGC.

La console eseguirà invece le versioni Xbox One S dei titoli Xbox One e Xbox 360, con alcuni miglioramenti tecnici (tra cui l’HDR automatico e un frame rate più stabile).

«Xbox Series S è stata progettata per essere la console di nuova generazione più conveniente e per giocare a giochi di nuova generazione a 1440P a 60 fps», ha dichiarato a VGC un portavoce di Microsoft.

La scatola di Series S.

Lo stesso ha poi continuato, dichiarando a chiare lettere che:

Per offrire la massima qualità di esperienza compatibile con le versioni precedenti, coerente con l’intento originale dello sviluppatore, Xbox Series S è in grado di far girare la versione Xbox One S di giochi compatibili con le versioni precedenti, applicando un filtro delle texture migliorato, frame rate più stabili e veloci, oltre a tempi di caricamento più rapidi e HDR automatico.

In quanto console Microsoft di ultima generazione (e quindi più potente), Xbox One X è in grado di far girare giochi con miglioramenti specifici che sfruttano la potenza aggiuntiva rispetto alla Xbox One S base. A quanto pare, questa differenza rimarrà invariata anche su Series X/S (perlomeno, solo per quanto riguarda i titoli “vecchi” da fare girare sulle nuove console.

Tuttavia, come riportato per la prima volta da Digital Foundry, poiché la prossima Xbox Series S ha meno RAM di Xbox One X (10 GB contro 12 GB), era “quasi una conclusione scontata” che i suoi giochi compatibili con le versioni precedenti attingessero alla Xbox meno potente (ossia One S).

«Penso che questo sia qualcosa che forse non era stato preso in considerazione da alcune persone», ha specificato John Linneman di Digital Foundry. «Se stai giocando a un gioco per Xbox One [su Series S], non sarà la versione Xbox One X diel gioco. Non otterrai la retrocompatibilità in 4K o cose del genere.»

Avete già letto anche che è emersa una sospetta foto leak di una fantomatica Xbox Series V?

Xbox Series X e Series S usciranno in ogni caso sul mercato italiano il 10 novembre 2020.

Volete abbonarvi a Xbox Game Pass? In caso di risposta positiva potete farlo al volo approfittando degli ottimi prezzi che trovate su Amazon Italia!