Un video mostra come cambieranno i negozi GameStop

La catena di vendita GameStop si sta riorganizzando per far fronte alla crisi: largo alle aree da gioco e da retrogaming nei punti vendita

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 17 Settembre 2019 - 13:09

Non è un periodo felicissimo, per GameStop: come abbiamo visto nei giorni scorsi, la popolare catena di rivendita di videogiochi sta vivendo un momento di crisi, che l’ha portata anche alla chiusura di centinaia di punti vendita per cercare di ottimizzare i costi. Nel tentativo di guardare al futuro, GameStop vuole rinnovare i suoi negozi, facendo in modo che diventino delle vere e proprio fermate per i videogiocatori.

GameStop

Arriva così da Pryor, in Oklahoma, un video che ci mostra come cambieranno in futuro i punti GameStop: oltre alla disposizione dei giochi da acquistare e di gadget a tema (nel video è possibile vedere, ad esempio, una colonna di Funko Pop! da collezionare), come da tradizione, in fondo al punto vendita è stato adibito anche un settore interamente dedicato al giocare in-store, anche e soprattutto con console classiche. Potete vedere voi stessi, ad esempio, GameCube e Nintendo64, debitamente collegati a televisori a tubo catodico.

Rimane da vedere se e soprattutto quando questi cambiamenti diventeranno effettivi anche per i punti vendita italiani – che, a dire la verità, spesso non sono abbastanza ampi da poter ospitare un’area da gioco spaziosa come questa.

Secondo voi sarà la mossa giusta per rilanciare GameStop come punto di riferimento per i videogiocatori?




TAG: gamestop