News 1 min

Un video del gioco (cancellato) sugli alieni di Arkane Studios e Steven Spielberg

Telefono casa? Non esattamente.

Steven Spielberg è un regista che non ha certo bisogno di presentazioni, essendo l’autore di film storici entrati nell’immaginario collettivo come E.T. – L’extraterrestre, Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo e La Guerra dei Mondi (solo per citarne alcuni).

Ora, nel nuovo documentario sulla storia di Arkane Studios, sono state mostrate le prime immagini inedite di LMNO, un gioco – purtroppo cancellato – ideato dallo stesso Spielberg.

Il video pone l’accento sull’evoluzione di Arkane e la crescita dei vari componenti del team, incluso questo promettente progetto nato agli inizi degli anni 2000 in collaborazione con EA.

Stando a quanto si intuisce dal video, LMNO avrebbe dovuto essere un titolo d’azione e d’avventura incentrato sul viaggio del protagonista umano attraverso gli Stati Uniti, assieme a un essere alieno di nome Eva.

Nel titolo sembrano spiccare anche alcune sequenze in prima persona in stile parkour, oltre a un combat system che avrebbe dovuto prevedere combattimenti a mani nude. Ma non solo: il protagonista avrebbe anche potuto aiutare Eva a esplorare l’ambientazione di gioco a caccia di indizi e oggetti utili al proseguimento dell’avventura.

Tra l’umanoide e il protagonista sarebbe stato anche possibile far nascere una sorta di ‘legame’ che avrebbe poi influito sulle varie sezioni, per delle meccaniche di gioco realmente particolari e uniche.

Infine, come spiegato dal direttore artistico Sebastien Mitton, il segmento di LMNO che Arkane ha realizzato prima che il progetto venisse cancellato ricrea il deserto intorno a Las Vegas durante gli anni ’50. Il gioco completo avrebbe in ogni caso incluso anche altre ambientazioni sparse in tutti gli Stati Uniti.

Chissà che un giorno gli sviluppatori non decidano di riprendere in mano il progetto, permettendoci di ammirare – pad alla mano – questo affascinante titolo nato dalla fantasia del regista Steven Spielberg.

Fonte: Polygon