Thomas Mahler si scusa per le dichiarazioni su Scorpio e PS4 Pro

A cura di Marcello Paolillo - 27 Gennaio 2017 - 0:00

Pochi giorni fa Thomas Mahler, uno degli autori di Ori and the Blind Forest, aveva dichiarato che, a differenza di PlayStation 4 Pro, la prossima Scorpio sarebbe stata una console di nuova generazione e non una piattaforma intermedia. Mahler aveva infatti dichiarato a NeoGaf che “Le prossime console, che siano Scorpio o PS5, vi permetteranno di giocare ai giochi con una risoluzione e un frame rate decisamente più alti, rispetto alle prestazioni delle console attuali. Non volete prendere una console nuova? Potrete giocare sempre al prodotto sulla precedente ma con prestazioni più basse, un po’ come accade tra PC e smartphone.”Ora, Mahler si è scusato per le sue considerazioni, chiarendo che non era sua intenzione né offendere Sony (aveva definito PS4 Pro una console non propriamente all’altezza) né illudere l’utenza Microsoft.Fonte: Gamingbolt




TAG: xbox one console