News 1 min

The Division, Ubisoft impose un downgrade su PS4 per non indispettire Microsoft?

In un articolo del portale VG247.com, “fonti familiari con lo sviluppo dei giochi tripla-A di Ubisoft” rivelano che il publisher francofono e Microsoft avrebbero avuto un accordo per imporre un downgrade su PS4 rispetto alla versione Xbox One di The Division.“Il livello di parità nel gioco dev’essere identico, perciò riduci la qualità per assicurarti che tutto abbia un aspetto di uguale qualità”, spiega una delle fonti, in un passaggio dell’articolo intitolato “How and why video game ‘downgrades’ happen”.“Su The Division, Xbox aveva un accordo con Ubisoft, e parte di quell’accordo era rivolto ad assicurarsi che la versione PS4 non fosse migliore. La risoluzione, i frame rate e la densità degli asset avrebbe potuto essere superiore su PS4, ma su questo fu posto un veto per evitare problemi con Microsoft”.La versione ufficiale parla chiaramente di un accordo puramente di marketing tra le due realtà e, se confermata, questa rivelazione potrebbe essere piuttosto grave.Attenderemo naturalmente spiegazioni dalle parti chiamate in causa e non mancheremo di aggiornarvi non appena queste arriveranno.