Splinter Cell: cestinati quattro progetti in cinque anni?

A quanto spiegato in questo leak, nel 2012 sarebbe stato scartato un titolo in pre-produzione presso Ubisoft Toronto e non solo

News
A cura di Paolo Sirio - 16 Maggio 2019 - 17:59

Stando ad un leak apparso in origine su 4chan e riportato su ResetEra, Ubisoft avrebbe cestinato quattro progetti a tema Splinter Cell nel giro di cinque anni.

La cancellazione sarebbe stata dovuta presumibilmente all’insoddisfazione del publisher per la qualità dei giochi o per la loro scarsa fedeltà al franchise.

Il leak contiene una lista degli studi di Ubisoft impegnati su molteplici progetti ma è stata definita perlomeno incompleta e imprecisa per certi versi dalla moderazione del forum. A queste voci si somma la sentenza di Jason Schreier di Kotaku che ha spiegato di sapere che non arriverà un nuovo episodio molto presto.

A quanto spiegato in questo leak, nel 2012 sarebbe stato scartato un titolo in pre-produzione presso Ubisoft Toronto nei giorni in cui Blacklist veniva lanciato (e di questo abbiamo memoria, essendo stato discusso di recente da Jade Raymond).

splinter cell

Nel 2014 la stessa sorte sarebbe toccata ad un prodotto del team di Blood Dragon, interno ad Ubisoft Montreal, che sarebbe stato in prima persona.

Fine 2016/inizio 2017 Ubisoft Paris avrebbe ripreso in mano il progetto di Toronto del 2012 e avrebbe iniziato a realizzare prototipi per un gioco open world di Splinter Cell.

L’idea sarebbe stata girarlo a Ubisoft Shanghai e svilupparlo in tandem con Ghost Recon Breakpoint, ma la cosa anche in questo caso non sarebbe andata oltre la pre-produzione.

Infine, il leak di Walmart del 2018 sarebbe stato da attestarsi ad un titolo VR, uno spin-off Spies vs Mercenaries, pubblicato in esclusiva per PS4. Sarebbe stato anche questo scartato.

Le informazioni in questione non possono essere verificate ad oggi, per cui vi preghiamo di prenderle come un semplice rumor fino a prova contraria.

Fonte




TAG: breaking news, splinter cell, ubisoft