News 2 min

Spider-Man Miles Morales, dettagli sulla storia e nuova immagine

Scopriamo di più del titolo di lancio di PS5

Come parte di un coverage esclusivo su Entertainment Weekly, Insomniac Games ha presentato una nuova immagine e dettagli sulla storia di Marvel’s Spider-Man Miles Morales, in uscita a fine anno quale titolo di lancio di PlayStation 5.

Possiamo vedere, insieme a queste informazioni, anche una nuova immagine, che raffigura Miles Morales nel suo costume da Uomo Ragno.

L’immagine è tratta direttamente dal gioco e, ironicamente (visto il caso legato al presunto downgrade dell’originale), include pozzanghere in primo piano, oltre ad esibire la tecnologia del ray tracing che girerà su PS5.

Il gioco è ambientato in inverno, un anno dopo i fatti di Marvel’s Spider-Man, con il quartiere di Miles in una guerra tra una corporazione dell’energia e un’organizzazione criminale armata di tecnologia avanzata.

È uno spin-off in stile Uncharted: L’Eredità Perduta ma «ha un sacco di cuore», come spiegato dal creative director dello Spider-Man del 2018, Bryan Intihar.

«Questo è un arco completo per Miles Morales, che è iniziato in Spider-Man», ha rivelato Brian Horton, creative director del nuovo gioco.

«Stiamo completando la formazione di questo eroe nel nostro gioco. È una storia completa», ha aggiunto, a proposito dei timori sulle dimensioni del progetto.

Mentre la storia di Peter Parker nasce dalla tragedia, ovvero dalla morte dello zio Ben, in questo caso «nasce più dalla famiglia. Quello che penso sia davvero interessante riguardo a Miles come personaggio è che ha amici che potrebbe far entrare nel suo mondo – il suo mondo da umano e il suo mondo da ragno. È un po’ diverso nel modo in cui lo approccia».

Il titolo avrà «uno stile di narrazione un po’ più compatto» e questo gli permetterà di avere «una storia dal grande impatto emotivo (…) che farà giustizia a questo personaggio».

Lo Spider-Man di Miles Morales avrà animazioni, movimenti, meccaniche e poteri unici, inclusi lo shock elettrico e l’invisibilità.

Da un punto di vista tecnico, com’è noto, il gioco sfrutterà appieno le potenzialità di PS5, offrendo una modalità opzionale in 4K e 60fps.

Non è stato ancora fugato il dubbio di un remaster del capitolo originale associato a questo spin-off, ma per ora appare una pista improbabile.

PS5 è già su Amazon: trovate a questo indirizzo i futuri pre-order per l’edizione standard, mentre qui potete vedere la Digital Edition.