News 1 min

Sony precisa: i diritti di Crash Bandicoot sono in mano ad Activision

Crash Bandicoot, pur non vedendo una nuova release da anni, sta vivendo una specie di seconda giovinezza grazie alle sue apparizioni sui social di PlayStation, ai riferimenti neanche troppo velati di alcuni esponenti Sony—la t-shirt di Shawn Layden alla conferenza PlayStation Experience aveva decisamente scaldato il cuore dei fan—e, da qualche giorno, alle dichiarazioni del recente doppiatore di Cortex, che faceva sapere di aver lavorato per riportare in vita “un dottore”. Forse, però, è il caso di rallentare con le fantasie, perché Adam Boyes, vice presidente per le pubbliche relazioni degli sviluppatori Sony, ha risposto ad un fan, ricordando che i diritti del marchio Crash Bandicoot sono ancora in mano ad Activision. Ecco il suo tweet:

Per vedere un nuovo episodio, quindi, è necessario o che Activision li ceda del tutto, o che li conceda dietro compenso per la realizzazione di un titolo ad opera di terzi. Vedremo se ci saranno novità da riferirvi in merito nelle prossime settimane.