Secondo Netflix, Fortnite è un suo rivale sul mercato

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 18 Gennaio 2019 - 13:45

NetflixFortnite non si occupano esattamente dello stesso segmento di intrattenimento – il primo è un catalogo digitale in abbonamento di contenuti video, il secondo un videogioco – ma, proprio secondo Netflix, il titolo firmato da Epic Games è uno dei suoi rivali sul mercato.

A rivelarlo sono stati i report di Netflix per il suo più recente quarto, dove ha avuto entrate per 4,2 miliardi, con una crescita del 27% rispetto allo stesso periodo nell’anno precedente. Per continuare a crescere, però, Netflix dovrà fare attenzione ai concorrenti più agguerriti sul mercato e alla loro crescita – tra cui, secondo i report, figura anche Fortnite.

netflix

Come spiegato dagli esperti che hanno analizzato l’andamento di Netflix:

Competiamo (e perdiamo) più di fronte a Fortnite che di fronte a HBO. Quando YouTube andò offline per qualche minuto, a ottobre, le nostre visualizzazioni e i login ebbero uno slancio verso l’alto. Ci sono migliaia di concorrenti in questo mercato altamente frammentato che vuole intrattenere i consumatori e ci sono delle barriere facili da superare, in entrata, per chi offre delle grandi esperienze.

Sarà quindi questo, il dibattito sull’intrattenimento in futuro? Vedremo sempre più salotti in cui si dibatterà se accendere la TV  per guardare i canali trasmessi, per lanciare Netflix e vedere qualcosa dalla sua selezione o, perché no, per videogiocare?

Che ne pensate? Ritenete che Netflix e i videogiochi – e in questo caso, vista la sua popolarità, Fortnite – si possano considerare concorrenti del medesimo mercato?

Fonte: Eurogamer.net




TAG: fortnite, netflix