CLASSIFICA 1 min

Qual è il gioco Pokémon più difficile di sempre? La classifica secondo The Gamer

Il sito The Gamer ha messo insieme la classifica dei giochi Pokémon più difficili, eleggendo quello che ha dato ai fan più filo da torcere.

I videogiochi della serie Pokémon sono una costante di ormai diverse generazioni, con tutti noi che siamo cresciuti tenendo a cuore qualche episodio della saga – su cui abbiamo speso parecchie ore e dove ci siamo sbizzarriti ad andare a caccia dei famosi mostricciattoli per completare il nostro Pokédex. Ma qual è, invece, il Pokémon più difficile di sempre?

A provare a rispondere a questa domanda sono i colleghi del noto sito canadese The Gamer, che hanno messo insieme una classifica per arrivare al loro verdetto: a spuntarla è stato Pokémon Platino, ritenuto «in assoluto il più difficile»dotato di un Pokédex più bilanciato dei giochi precedenti, di capi palestra più forti ma capace comunque di proporre un’esperienza equa, senza una curva mai improvvisamente ripida. «Potresti faticare in alcune parti del gioco» sottolinea The Gamer, «ma non c’è mai niente che non puoi superare che non includa il dover combattere in modo intelligente e un po’ di grinding».

Di seguito, la classifica completa dei Pokémon più difficili secondo il sito.

I Pokémon più difficili

  1. Pokémon Platino
  2. Pokémon Rubino, Zaffiro e Smeraldo
  3. Pokémon Ultrasole e Ultraluna
  4. Pokémon Nero 2 e Bianco 2
  5. Pokémon Oro, Argento e Cristallo
  6. Pokémon Rosso e Blu
  7. Pokémon Sole e Luna
  8. Pokémon Spada e Scudo
  9. Pokémon Bianco e Nero
  10. Pokémon Diamante e Perla
  11. Pokémon Giallo
  12. Pokémon X & Y
  13. Pokémon Omega Rubino e Alfa Zaffiro

La più recente uscita della saga, Pokémon SpadaPokémon Scudo, è disponibile su Nintendo Switch.

Se volete seguire la saga dei videogiochi Pokémon, vi raccomandiamo di mettere le mani su Nintendo Switch.