News 1 min

PS5, le vendite del day one saranno effettuate solo online

Sony conferma la decisione, causa COVID-19, in tutto il mondo - Italia compresa

È ufficiale: in tutto il mondo, PS5 sarà venduta soltanto online al day one, per evitare gli assembramenti tipici di queste ricorrenze in tempo di COVID-19.

«Al fine di rispettare i protocolli di sicurezza per l’emergenza COVID-19 e salvaguardare giocatori, rivenditori e il personale coinvolto, vogliamo confermare che il giorno del lancio (19 novembre) gli acquisti saranno disponibili unicamente tramite gli store online dei nostri rivenditori partner», si legge in un post appena pubblicato su PlayStation Blog.

«Nessuna unità potrà essere acquistata nei negozi il giorno del lancio il 19 novembre, quindi per favore non accampatevi e non create code davanti ai negozi il giorno dell’uscita nella speranza di trovare una console PS5 da acquistare. Rimanete a casa, al sicuro, ed effettuate i vostri ordini online».

Questo vuol dire che gli appassionati rimasti a secco nelle prime ondate dei pre-order che avevano pensato di rifarsi nelle catene il 19 novembre non avranno l’opportunità di acquistare una console dal vivo.

«Chi ha effettuato un pre-ordine con ritiro in negozio dovrebbe comunque poter procedere con questa modalità, ma solo su appuntamento, nel rispetto dei protocolli di sicurezza vigenti. Rivolgetevi al vostro rivenditore per ottenere conferma sui dettagli», aggiungono da Sony.

Piove sul bagnato, dopo la gestione discutibile delle prenotazioni della casa giapponese, sull’inizio di generazione di PS5.

Il rischio di una vendita solo online era stato paventato alcune settimane fa in Europa ed era stato confermato in Giappone soltanto stamattina.

Nonostante sia ormai quasi introvabile per il day one, potete continuare a tenere d’occhio la pagina di PS5 su Amazon per quando tornerà disponibile