News 1 min

Perfect Dark in terza persona sarebbe ora in sviluppo

Se ne starebbe occupando il nuovo studio Xbox, The Initiative

Stando ad un nuovo rumor proveniente dalla rete, The Initiative starebbe lavorando ad un riavvio della serie Perfect Dark in terza persona.

Lo studio è stato fondato nel 2018 e da allora ha assunto alcuni dei migliori talenti dell’industria, come di recente capitato con veterani di Crystal Dynamics e Bungie.

A fornire questi dettagli, come riporta VGC, è stato il giornalista Jeff Grubb di VentureBeat, che aveva predetto con successo come la software house americana non sarebbe stata allo showcase Xbox di luglio – contrariamente alle aspettative.

Il gioco sarebbe un titolo in terza persona ambientato nello stesso universo dell’amato shooter dell’era Nintendo 64.

Qualora questa indiscrezione fosse verificata, il nuovo Perfect Dark non arriverebbe su altre piattaforme all’infuori di Xbox Series X e PC, visto che lo sviluppo dovrebbe andare avanti ancora per qualche anno.

Non si tratta di certo del primo riferimento alla possibilità di un riavvio per il franchise, comunque, dal momento che se ne parla da tempo.

Inizialmente, si pensava che un secondo team di The Coalition, lo studio di Gears 5, fosse alle spalle del nuovo capitolo, complice la demo esibita all’E3 quando ancora si chiamava Black Tusk, ma questa pista parrebbe ora tramontata.

Lo stesso Phil Spencer aveva confidato come The Initiative stesse lavorando a «nuove cose (e cose vecchie) in nuovi modi», il che pare un suggerimento importante in ottica reboot.

Se volete avvicinarvi al mondo Xbox, in attesa della next-gen, potete ora portare a casa Xbox One S a un prezzo ridotto.